Unimamme, oggi vi raccontiamo una storia davvero incredibile che riguarda una donna di 52 anni.

Donna indiana va in ospedale e riceve una shockante rivelazione

Una donna di origine indiana che non desidera che la propria identità venga diffusa, dopo aver trascorso gli ultimi 3 anni a vomitare, ha deciso di rivolgersi a uno specista scoprendo una schockante verità.

Quindici anni fa aveva abortito perché la sua famiglia non approvava che avesse un altro bambino. Ginecologa e ostetrica avevano confermato l’aborto.

In seguito però aveva sofferto di dolori addominali, ma i dottori, nel corso degli anni, le avevano somministrato solo antidolorifici.

Dopo essersi rivolta all’ennesimo specialista la signora indiana ha scoperto di aver portato dentro di sé un feto calcificato da 15 anni.

Il dottor Nilesh Junanka, chirurgo laparoscopico, ha commentato: “le scan hanno mostrato un’ostruzione intestinale, un blocco nell’esofago che somigliava a una struttura di pietra”.

Quando è stata effettuata una laparoscopia si è scoperto che c’era un bambino calcificato di 4 mesi nell’addome.

“Eravamo schockati, è estremamente raro”.

La donna è stata subito operata. “Dopo aver aperto l’addome abbiamo trovato un intero bambino di pietra. Comunque il suo utero, le ovaie e le Tube di Falloppio erano completamente normali”.

La paziente era andata in menopausa 5 anni prima e non aveva più l’età per avere un bambino.

Un bambino di pietra o litopedio è una condizione estremamente rara. Negli ultimi 400 anni sono stati registrati solo 300 casi.

“Dal momento che non è stata effettuata nessuna sonografia,né lei né i medici pensavano pensavano che il bambino fosse ancora lì” ha spiegato il medico che l’ha operata.

Le chances di una gravidanza addominale sono una su 11 mila e solo tra l’1,5 e l’1,8% di gravidanza addominale dà origine a un litopedio.

“Abbiamo rimosso il bambino di pietra dal corpo della donna e anche l’intestino”.

La protagonista di questa storia raccontata sul Daily Mail ha ringraziato i medici per averla liberata dal dolore dopo tutti gli anni trascorsi.

Unimamme voi cosa ne pensate di questa storia?

Noi vi lasciamo con la vicenda di una donna incinta da 44 anni.