donna picchiata
fonte: iStock

Uomo picchia la moglie procurandole diverse ferite e viene denunciato dalla madre.

Una donna veniva picchiata dal compagno ormai da diverso tempo, ma non trovava la forza di denunciarlo.

Una donna è stata salvata dalla suocera

Domenica sera però è scattato un allarme, quando i residenti della zona Barona, un quartiere di Milano, hanno chiesto l’intervento del 112 perché sentivano delle urla provenire dall’appartamento dei due.

Quando sono arrivati i carabinieri è apparso chiaro che la donna era stata appena picchiata, però non voleva sporgere denuncia.

A prendere in mano la situazione è stata la madre stessa dell’uomo che è stato poi arrestato, un trentaquattrenne cittadino italiano con precedenti.

La donna che si trovava nell’appartamento della coppia insieme al nipotino ha deciso di dire tutta la verità sulle violenze del figlio, che già in passato aveva dei precedenti per maltrattamenti.

Dal 1 marzo la moglie dell’uomo era finita in ospedale a causa delle botte in diverse occasioni.

In un caso l’uomo l’aveva colpita con un pugno e le aveva fatto sbattere la testa sul pavimento, causandole un grave trauma cranico.

Grazie alla denuncia della madre l’uomo è stato finalmente arrestato.

Unimamme, cosa ne pensate di quanto avvenuto e raccontato su Milano Today?

Leggi anche > Violenza domestica: i figli di genitori single o separati corrono maggiori rischi

 

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore