whatsapp segretiWhatsapp è l’app che utilizziamo ogni giorno, ma non tutti ne conoscono appieno le funzionalità: ecco quindi 16 “segreti” validi per Android e Iphone.

Iniziamo da quelle più frivole per arrivare a quelle più serie:

1- Modificare e scrivere sulle foto da condividere in maniera originale: whatsapp ha un editor di immagini che permette di ruotarle, ritagliarle, modificarle con effetti, aggiungere emoticons e scrivere.

2- Cambiare il carattere dei messaggi: è possibile scrivere in corsivo con l’underscore prima e dopo la parola (es. _mamma_), in grassetto con l’asterisco (es. *mamma*) e con lo sbarrato  con la tilde (~mamma~). Oppure è possibile selezionare la parola e selezionare uno stile in alto.

3- Cambiare le dimensioni del carattere: andando su Impostazioni, Chat e poi selezionando le dimensioni che preferite: piccole, medie o grandi.

4- Mettere in evidenza le chat: se avete una chat preferita e volete che sia sempre la prima nella lista selezionatela e premete sull’icona “puntina” in alto

5- Segnare i messaggi come non letti: può capitare di leggere un messaggio e non avere tempo di rispondere subito, per non dimenticare possiamo segnare le chat come non lette selezionandole e scegliendo “Segna come da leggere” dal menu coi 3 puntini in alto a destra.

6- Nascondere anteprima dei messaggi: per massimizzare la propria privacy ed evitare che l’ultimo messaggio ricevuto appaia sul display del cellulare basta andare su Impostazioni, Notifiche e cliccando su Notifica a comparsa selezionare “nessuna”.

7- Nascondere l’ultimo accesso: per attivare questa funzione andate su Impostazioni, poi Account, poi Privacy e selezionare Ultimo accesso.

8- Cancellare un messaggio dopo averlo inviato: potete cancellare un messaggio inviato anche non facendolo vedere al destinatario. Ciò solo se però il destinatario non lo ha ancora letto. Basta selezionare il messaggio e scegliere “elimina per tutti”.

9- Mandare un messaggio a più utenti senza creare gruppi: cliccare sui tre puntini verticali in alto a destra e creare “Nuovo broadcast”. Ad esempio per un invito a persone che non si conoscono.

10- Crea un collegamento a una chat sulla homepage: seleziona la chat scelta, clicca sui 3 puntini e seleziona “Aggiungi collegamento chat”

11- Dettare i messaggi: si può sfruttare l’Assistente di Google o Siri, chiedendo “Scrivi un messaggio Whatsapp a” e indicando un contatto. A quel punto si detta e si invia il messaggio senza doverlo digitare.

12- Sapere quanti messaggi e chiamate hai inviato e ricevuto: da Impostazioni, Utilizzo Dati e archivio, selezionare Utilizzo rete. Alla fine si può anche decidere di azzerare le statistiche.

13- Risparmiare dati durante le chiamate: entrando nel menu impostazioni trovate la spunta da flaggare che espone la frase “consumo dati ridotto”.

14- Scegliere a chi mostrare l’immagine del profilo: in Impostazioni, Account, Privacy scegliere Immagine del Profilo e decidere se lasciarla aperta a tutti, solo ai contatti o a nessuno.

15- Quotare messaggi a cui rispondere: se in una chat volete rispondere a uno specifico messaggio selezionatelo e in alto cliccate sulla freccia verso sinistra

16- Scoprire in un gruppo chi e quando i componenti hanno letto i tuoi messaggi: si seleziona il messaggio e si clicca sulla “i” che compare in alto.

E voi unimamme li conoscevate tutti? Ora potete anche stupire i vostri figli ai quali potrete mostrare la vostra rinnovata “competenza tecnologica”.

Vi lasciamo invece con un consiglio in merito alle foto dei figli su whatsapp.