Il latte materno aiuta a prevenire asma e allergie nei bambini

Secondo una ricerca i bambini allattati al seno correrebbero meno rischi di sviluppare asma e allergie rafforzandone il microbioma intestinale.

allattamento al seno

Non si ripeterà mai abbastanza quanto sia importante allattare al seno il proprio bambino per proteggerlo in una fase delicata della sua esistenza e anche per prevenire o diminuire il rischio di malattie nell’età adulta.

Oltre, ovviamente, ai benefici per la mamma del piccolo.

Per questo motivo, se state ponderando se provare ad allattare o meno se allattare al seno il vostro bambino, questa nuova ricerca che stiamo per presentarvi realizzata dall’Henry Ford Hospital di Detroit potrebbe aiutare a chiarirvi le idee scoprendo il potere immunologico del latte materno nei confronti di asma e allergie.

Allattamento al seno: come rafforza il microbioma intestinale

Per condurre il loro esperimento i ricercatori hanno preso le mosse dal fondamentale microbioma intestinale che raduna numerosi microrganismi nel tratto intestinale del corpo umano e che svolge una parte molto importante nello sviluppo del sistema immunitario dei bambini.

La dottoressa Christine Cole Johnson a capo della ricerca e del Dipartimento dell’Ospedale Henry Ford dedito a questi studi, sottolinea che i loro test hanno dimostrato che esporre i piccoli a questi microrganismi, a questi batteri nei primi mesi di vita li aiuta a stimolare il sistema immunitario.

Il sistema immunitario è predisposto ad essere esposto a batteri su vasta scala. Se si minimizza tale esposizione esso non si sviluppa in modo appropriato” ha dichiarato la Johnson.

Attraverso una ricerca compiuta su 6 diversi studi gli scienziati hanno tentato di stabilire se i fattori dell’allattamento e materni abbiano avuto delle conseguenze sulla formazione del microbioma e sugli esiti di allergie e asma.

Ecco come si sono svolti i test:

  • sono stati utilizzati i dati di un gruppo di bimbi selezionato alla nascita
  • sono stati analizzate le feci prelevate a un mese e a sei mesi dalla nascita
  • è stato osservato se il microbioma intestinale influenzava lo sviluppo delle cellule T o Treg che regolarizzano il sistema immunitario

Quello che hanno scoperto:

  • bambini allattati al seno a un mese e sei mesi presentavano un microbioma intestinale diverso da quelli allattati artificialmente
  • bambini allattati al seno a un mese avevano meno rischi di sviluppare allergie verso gli animali
  • bambini asmatici, che avevano tossi notturne avevano una composizione del microbioma distinta nel primo anno di vita
  • per la prima volta il microbioma intestinale veniva associato all’aumento di cellule Treg

Inoltre è stato riscontrato che il microbioma dei bimbi variava secondo:

  • razza/etnia della mamma
  • età gestazionale del bimbo alla nascita
  • esposizione prenatale o postnatale del bimbo al fumo o tabacco
  • taglio cesareo o vaginale
  • presenza di animali domestici in casa

 

 Unimamme questa grande ricerca ci mostra, ancora una volta come i germi siano molto importanti e come modelli diversi di batteri possano rafforzare il sistema immunitario dei piccoli contro asma e allergie.

Allora, cosa ne pensate dell‘allattamento al seno? Valo lo sforzo secondo voi?

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta