L’altezza delle mamme influenza la durata della gravidanza? La scienza risponde

Il prestigioso March of Dimes ha condotto una ricerca sulla relazione tra altezza della mamma e durata della gravidanza.

parti pretermineUn recente studio condotto dal March of Dimes ha scoperto un insospettabile legame tra l’altezza delle mamme e la lunghezza della loro gravidanza.

“Mamme più basse hanno gravidanze più brevi, queste donne tenderanno anche ad avere bambini più piccoli e un rischio più alto di parti pretermine” si legge nella ricerca.

Il parto pretermine dipende dall’altezza della mamma?

Ecco come si è svolta l’indagine:

  • sono state considerate 3485 donne nordiche e i loro figi.

Si è quindi scoperto che l’altezza materna, determinata da fattori genetici, aiuta a dare forma all’ambiente fetale, influenzando la lunghezza della gravidanza, la frequenza dei parti prematuri.

In contrasto, il peso alla nascita e l’altezza sono influenzati dalla trasmissione dei geni.

Nel mondo, secondo le stime di March of Dimes, 15 milioni di bambini nascono pretermine e più di 1 milione muoiono a causa delle successive complicazioni.

Inoltre, i piccoli che sopravvivono spesso riportano problemi:

  • respirazione
  • itterizia
  • cecità
  • paralisi cerebrale
  • ritardo intellettivo

“Uno degli scopi prioritari del March of Dimes è quello di individuare i geni che presiedono alla crescita fetale e alla lunghezza della gravidanza. Il fatto che l’altezza di una donna influenzi la lunghezza gestazionale, indipendentemente dai geni che passa e che determinano la taglia del feto, è una conclusione rilevante” dichiara Joe Leigh Simpson, medico del March of Dime e vice presidente del Research and Global Programs.

La dottoressa Jennifer L. Howse, presidente del March of Dimes, ritiene che questa nuova piccola scoperta possa aiutare a scoprire le cause del parto prematuro.

“I nostri studi dimostrano che l’altezza della mamma ha un impatto su quanto durerà la gravidanza. La spiegazione del perché questo accada non è chiara ma potrebbe dipendere non solo da sconosciuti fattori genetici, ma anche dallo stile di vita, dal tipo di nutrizione e dall’ambiente in cui si trova la donna”.

Unimamme e voi avevate mai preso in considerazione il fattore altezza nella durata della gestazione?

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta