Un bambino nasce 12 anni dopo essere stato concepito

Una mamma ha dato alla luce un bimbo, ma i suoi ovuli erano stati congelati più di 10 anni fa.

fertilizzazione in vitroCaduto l’obbligo del figlio unico in Cina, una mamma che aveva fatto congelare i propri ovuli 12 anni fa ha deciso di tentare nuovamente la sfida della maternità.

Donna ha un figlio dagli ovuli congelati più di 10 anni fa

Li, la protagonista di questa storia, soffriva di un blocco alle Tube di Falloppio e di una Sindrome da Policisti ovarica, un problema di salute che può causare problemi di fertilità e di concepimento.

L’aspirante mamma aveva iniziato le procedure per la fecondazione assistita nel 2003. Quindi i dottori avevano congelato 12 uova e fecondato 12 embrioni con lo sperma del marito.

Due embrioni erano stati impiantati nel suo grembo, i restanti invece sono stati congelati.

Nel 2004, finalmente, Li ha potuto abbracciare il suo primogenito, ma ha continuato a conservare i restanti embrioni pagando 50 cents al giorno.

Tre embrioni sono sopravvissuti allo scongelamento. Due sono stati impiantati nel suo grembo ma solo uno, alla fine, è sopravvissuto.

“La percentuale di successi per quanto riguarda gli embrioni congelati è più del 40% nei nostri ospedali, quindi solitamente ne mettiamo uno alla volta” ha dichiarato il direttore del centro di medicina riproduttiva.

“Ora il nostro primo bimbo ha 12 anni, avevamo intenzione di avere un secondo figlio un giorno o l’altro e fortunatamente ci siamo riusciti” ha dichiarato il marito della donna.

Il tasso di infertilità in Cina è molto alto, nel 2012 c’erano 40 milioni di persone con problemi di infertilità, il 12.5% delle persone che potrebbero avere un figlio.

Unimamme e voi, in caso di necessità, congelereste i vostri ovuli?

Noi vi lasciamo con gli 8 consigli su questo tema.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta