Cancro: quali sono gli alimenti da evitare per conservare la salute

Scopriamo insieme quali sono le sostanze pericolose per la nostra salute e soprattutto quali sono gli alimenti da evitare per prevenire il cancro.

178976175Abbiamo già parlato degli alimenti da mangiare per prevenire il cancro, ma oggi vogliamo, invece, parlare di quelli che sarebbe meglio evitare o che comunque sarebbe meglio dosare. Si tratta di pochi alimenti che, secondo un studio scientifico e medico, potrebbero favorire disfunzioni serie al nostro organismo come:

  • Cancro
  • Diabete
  • Scompensi cardiaci

Cancro: fare attenzione alla dieta

Questi alimenti sono di largo consumo nell’alimentazione media di una persona e riguardano:

  • coloranti alimentari
  • grassi vegetali
  • nitrito di sodio
  • grassi lattiero-caseari liquidi
  • glutammato monosodico.

Queste sostanze sono, purtroppo, di largo consumo nei supermercati e si “nascondono” in tanti cibi consumati quotidianamente in una famiglia media.

Quello che ci preme portare a conoscenza oggi riguarda proprio i principali cibi che contengono queste sostanze pericolose per il nostro organismo. Evitiamo, se possibile, quanto elencato di seguito, ricordando di ricorrere alla cucina più salutare fatta in casa. Ma di cosa dovremmo limitare il consumo?

Biscotti, torte, muffin e tutto ciò che è colorato, provocano iperattività nei bambini e potrebbero essere una concausa del nascere della Sindrome da deficit di attenzione (ADHD), di cui molti bambini negli ultimi anni ne sono vittime.

Carni messe in vendita sotto vuoto nei frigoriferi dei supermencati ricche di nitrito di sodio, una sostanza chimica che uccide i batteri ma che, di contro, provoca leucemia, cancro del pancreas, cancro al colon, tumori cerebrali.

Zabaione ricco di grassi lattiero-caseari liquidi con zuccheri liquidi pericolosi per la nostra salute e per niente energizzanti contrariamente a quello fatto in casa con uova, noce moscata e cannella.

Nelle carni vendute al supermercato vi è anche è il glutammato monosodico, che provoca la morte delle cellule neurali. Questa sostanza è molto usata come esaltatore di sapidità nei dadi da cucina.

Quello che ci sentiamo di dire è di prestare attenzione a quanto scritto in etichetta e di farne meno uso possibile, iniziando a comprare carne fresca e a dedicarci un pò di più nella preparazione di buoni manicaretti naturali fatti in casa. Cerchiamo di tornare a quando di mangiava meglio e soprattutto si mangiava sano!

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta