Che piacere il sesso in gravidanza!

Non lasciatevi influenzare dalle dicerie e dalle paure di nuocere al bambino, se la vostra non è una gravidanza a rischio, il sesso è una scoperta!

Se siete incinta e la vostra gravidanza non presenta particolari problemi e non viene considerata a rischio dal vostro medico, non abbiate paura: potete continuare a fare sesso, anzi, potrebbe anche essere più piacevole!

Donna incinta e compagno a letto

Durante la gravidanza, infatti, grazie ai cambiamenti ormonali, le zone dei genitali sono più sensibili e più ricettive alle stimolazioni, grazie ad un maggiore afflusso di sangue.

Secondo le statistiche, il 50% delle coppie smette di fare sesso durante la gravidanza , mandando in crisi il rapporto dall’inizio della gestazione della donna o subito dopo la nascita del bambino. E’ molto importante esorcizzare tutti quelle paure/ dicerie per cui avere rapporti sessuali mentre si aspetta un figlio sia dannoso per il bimbo, o che non si sia attraenti a causa del cambiamento del corpo, al contrario, darsi la possibilità di continuare ad avere rapporti sessuali durante i nove mesi di attesa, fa sì che la donna viva con maggiore serenità la propria nuova femminilità, e le permette di sentirsi ancora desiderata come donna mentre si avvia a diventare anche una mamma. Il bambino, inoltre, non corre alcun rischio, perché è ben protetto nell’utero dal liquido amniotico e dalle membrane.

Ciò che si raccomanda alle coppie è di usare maggiore delicatezza e accortezza, ma in genere questo atteggiamento viene adottato naturalmente e con l’occasione si possono sperimentare nuove piacevoli posizioni.

Durante il primo trimestre, a causa delle nausee e dei fastidi legati al primo periodo della gravidanza, la donna potrebbe avvertire un calo del desiderio, ma è vero che gli ormoni responsabili delle nausee sono gli stessi che rendono la pelle più liscia e i capelli più lucidi, facendola progressivamente sentire a proprio agio.

Al secondo trimestre ci si inizia a sentire meglio, le nausee passano e lo stress dei primi mesi sembra lontano, ciò conduce dritte verso un aumento del desiderio sessuale e in generale verso una maggiore tranquillità.

Nell’ultimo trimestre, il pancione cresce e la coppia può trovarsi a dover sperimentare nuove posizioni, stando attenti a non esercitare pressioni sulla pancia.

E’ importante ricordare che, nel caso in cui invece la gravidanza presenti problemi o si presentino dolori, contrazioni o perdite sospette è sconsigliato avere rapporti sessuali per evitare di concorrere a creare spiacevoli complicazioni.

Ma se ciò non fosse…coraggio, amatevi!

Firma: Gioia Salvatori

Notizie Correlate

Commenta