I disegni dei bambini ne dimostrano l’intelligenza? Uno studio risponde

Uno studio ha analizzato i disegni di 15500 bambini per stabilire una connessione tra abilità nel disegnare, intelligenza e genetica.

scarabocchi bambini

Care unimamme, tempo fa vi avevamo raccontato che dai disegni dei bambini si possono intuire molte cose, ora un nuovo studio ha indagato se l’intelligenza dei piccoli sia collegata alla loro capacità di disegnare la figura umana.

Disegni e intelligenza dei bambini: uno studio

Lo studio  di cui si parla su Medici Italia ha preso in considerazione:

  1. 7752 gemelli identici e non identici per un totale di 15500 soggetti 
  2. la valutazione  iniziale è iniziata a 4 anni di età e si è ripetuta dopo 10 anni, cioè all’età di 14 anni con gli stessi bambini

I test, somministrati in entrambi i casi riguardavano:

  • il disegno della figura umana
  • l’intelligenza cognitiva in generale

Test del Disegno della Figura Umana: cos’è

Se vi state chiedendo in che cosa consista il test del Disegno della Figura Umana (Draw a Child test) esso è in grado di analizzare l’intelligenza dei bambini grazie ai dettagli inseriti nel disegno.

Per esempio si controllano la presenza degli arti, del tronco, della gambe fino a maggiori dettagli sul corpo come:

  • testa,
  • occhi,
  • naso,
  • bocca,
  • capelli,
  • orecchie,
  • mani
  • e piedi.

A seconda dell’età i disegni dovrebbero diventare più accurati, e il punteggio può variare da 0 a 12 a seconda della presenza dei suddetti elementi.

disegni di bambini

Risultati studio

Gli scienziati si sono accorti che i bambini con i punteggi più alti al test del Disegno della figura umana avevano anche quelli più alti al test di intelligenza generale. Così anche a distanza di 10 anni, cosa che ha stupito i ricercatori.

Conclusioni

I risultati dimostrano allora che i bambini che disegnano male sono poco brillanti? Niente affatto, perché la relazione tra i risultati dei due tipi di test, in generale, è molto moderata. Come sottolinea la dottoressa Arden, che ha guidato la ricerca, l’abilità nel disegno non guida l’intelligenza perché a questa concorrono moltissimi fattori:

  1. ambientali (legati ad esempio all’ambito famigliare)
  2. genetici

Circa i fattori genetici i ricercatori si sono accorti che esistono influenze genetiche sulle prestazioni dei bambini. E ciò è stato possibile confrontando le coppie di gemelli monozigoti (che condividono il 100% dei geni) con quelle dizigoti (che condividono solo il 50%), osservando come i primi facevano disegni molto piu’ simili.

disegni gemelli

L‘abilità di disegnare, come sottolinea la dottoressa, è legata ad altre capacità:

  • di osservazione
  • di impugnare una matita.

In ciò il contesto famigliare è molto importante, perchè prima i bambini hanno accesso a colori, fogli, libri illustrati, meglio disegneranno.

Quindi non esiste un gene specifico per il disegno e né i bambini che disegnano meglio primeggeranno in assoluto sugli altri.

E voi unimamme avete mai scrutato gli scarabocchi dei vostri figli alla ricerca di qualche messaggio particolare?

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta