Diventa mamma per la prima volta a 72 anni: è giusto? – FOTO&VIDEO

Una donna molto avanti con l’età ha partorito un figlio sano. Molti i medici si interrogano su questioni etiche.

mamma di 72 anniUnimamme, in passato vi avevamo parlato parlato di storie riguardanti mamme molto avanti con l’età, come la sessantacinquenne tedesca che, avendo già 13 figli, ha avuto un ultimo parto quadruplo.

Mamma a 72 anni grazie agli ovuli donati

Ora, la mamma indiana Daljinder Kaur, di 72 anni, ha stabilito un nuovo primato che prima veniva detenuto da Maria del Carmen Bousada Lara. Daljinder infatti ha dato alla luce un bimbo sano in una clinica della fertilità che offre trattamenti a donne che hanno superato da decenni la menopausa.

Anche se non si conosce esattamente l’età di questa neomamma, pare che abbia 7 anni in meno del marito che a sua volta ha già 79 anni.

“Tutti mi suggerivano di adottare un bimbo, ma non ho mai voluto. Ora ho il mio” spiega la donna circa il suo desiderio di maternità “lo cresceremo e lo educheremo in modo appropriato. Ho avuto fede nell’Onnipotente per avere il mio bimbo e Waheguru (Dio) ha risposto alle mie preghiere”.

La donna si è sottoposta a un trattamento della fertilità in vitro usando le uova di un donatore anonimo e infine ha avuto un parto cesareo.

Dal momento che le nascite post meno pausa stanno aumentando in India qualcosa si sta muovendo per regolamentarne i trattamenti.

Il sito web della clinica promette a coppie molto anziane di concepire con vari trattamenti della fertilità.

Ultimamente in India si fa molta pressione per regolarizzare 2000 cliniche della fertilità. Un consiglio di medici indiani, di recente, ha tentato di fare ulteriore pressione per vietare trattamenti della fertilità per donne sopra i 50 anni esprimendo preoccupazione per le aspiranti mamme e i bambini.

Il dottor Hrishikesh Pai, a capo di una federazione indiana di 31 mila ginecologi ha chiamato il dottor Dr Bishnoi, della clinica dove è avvenuta la nascita di cui vi parliamo, un “furfante“.

“Noi condanniamo completamente questa pratica. Con la scienza possiamo far rimanere incinta una donna di 90, ma a quale prezzo? La domanda non riguarda le tecniche, ma l’etica. La nostra responsabilità verso i pazienti. Questo è un arrampicatore, non ci rappresenta. Dobbiamo interdirgli la professione” dichiara il dottor Aniruddha Malpani.

Da parte sua il dottor Bishnoi difende il diritto delle sue pazienti a diventare mamme indipendentemente dall’età. La riproduzione è un diritto fondamentale. Il governo non può impedirlo. Vogliono ostacolare le donne over 50, ma queste non stanno uccidendo nessuno, stanno dando la vita”.

Unimamme e voi cosa ne pensate di questa situazione?

Voi vorreste un figlio a quell’età?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta