Dopo la cintura di castità…ecco la cintura musicale pre-natale!

Quando la tecnologia “sta avanti”, nel senso che è dedicata a quelli che devono ancora nascere…

La musicoterapia in gravidanza è una pratica che negli ultimi anni, nonostante lo scetticismo della medicina ufficiale, ha riscontrato un enorme successo.

Non è stato ancora accertato in maniera scientifica se i nascituri abbiano la capacità di sentire effettivamente i suoni o solo quella di percepirne le vibrazioni, ma stando ai risultati degli studi effettuati nel campo della neurofisiologia e musicoterapia, sembrerebbe proprio che la musica e alcuni suoni avrebbero immediati effetti benefici e rilassanti sia sul feto che sulla futura mamma.

Al riguardo è stata anche sviluppata una teoria chiamata ‘Effetto Mozart’, secondo la quale le vibrazioni trasmesse al feto durante la gravidanza potrebbero addirittura aiutare i bambini a sviluppare prima le proprie capacità di memoria, concentrazione e coordinazione motoria.

Per tutti questi motivi da qualche anno sono state immesse sul mercato delle “cinture musicali” per mamme in attesa!

Un primo tipo è B(l)aby, cintura che nasconde al suo interno un minuscolo lettore MP3 digitale e tre speciali altoparlanti ultrasottili, appositamente studiata dagli sviluppatori della Barcroft Media per far ascoltare al feto e alla mamma suoni ‘calmanti’. Il suo creatore, il canadese Geof Ramsay, ha previsto che i futuri genitori possano inserire una ‘playlist’ della loro musica preferita, oppure registrare loro stessi suoni, parole e ninnenanne dedicate al loro bimbo, che potrà così rilassarsi cullato dalla riproduzione della voce di papà e mamma. Per non parlare del rilassamento delle gestanti, per il benessere delle quali è stato inserito un minimassaggiatore meccanico nel retro della cintura… del resto anche loro hanno bisogno di coccole!

Naturalmente non è l’unica cintura presente sul mercato, esistono infatti diversi tipi ed anche veri e propri sistemi audio, con tanto di controller dei livelli di decibel a seconda del periodo della gravidanza, come quello della Nuvo Group o speakers che si posizionano direttamente sulla pancia come quelli della BellyBuds.

Quindi mamme, che aspettate a parlare ai vostri bambini…loro già vi ascoltano! 😉

 

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta