Figli e tempo libero: tra scuola e attività extra i bambini sono più impegnati degli adulti (video)

I bambini sono più impegnati dei genitori? Riflettiamo bene prima di rispondere.

Una bambina sta facendo i compiti guardando anche il cellulare

Il sogno di ogni genitore è di avere un week end senza compiti. Sì, perché i bambini di oggi sono così impegnati che non hanno nemmeno il tempo di vivere la loro età.

Anche in Inghilterra si pensa che i figli siano eccessivamente oberati di impegni, tanto da venire considerati con un tempo a disposizione minore dei loro genitori.

Sono la società e la scuola che impongono questa pressione incredibile sui più piccoli e, a dir la verità, molti genitori pensano che ciò faccia bene, preparando così i bambini al competitivo mondo degli adulti.

Parlando di numeri, su 1000 genitori intervistati:

  • il 90% delle mamme di bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni pensa che i figli si stanno preparando per il mondo da adulti
  • l’86% ritiene che ragazzini siano cresciuti troppo in fretta

C’è anche chi però pensa che così sia troppo: i figli sono divisi tra scuola ed attività extra scolastiche, come

  • lo sport
  • o l’apprendimento di uno strumento

e così crescono troppo in fretta.

Inoltre, secondo quanto riportato dall’articolo, secondo i genitori inglesi i bimbi:

  • stanno troppo tempo davanti ad un computer giocando ai videogame o sui social network (in media 2,1 ore)
  • sono più occupati durante la giornata di quanto non fossero alla loro età
  • stanno “perdendo” la loro infanzia.

Così è nato il Kids Today Project, un progetto che intende riportare i bambini a godersi un po’ di più la vita all’aria aperta, magari arrampicandosi sugli alberi o a fare giochi in giardino. Un portavoce infatti dice: “E’ altrettanto importante ciò che accade al di fuori della vita scolastica, perché permette ai bambini di migliorare il proprio sviluppo, grazie anche ad un’arrampicata sugli alberi”.

Secondo i pediatri infatti le esperienze sociali fatte durante i momenti di gioco con altri coetanei permettono al bambino di crescere felice e di diventare una persona equilibrata.

Segue uno dei video che rappresentano il Kids Today project, guardatelo e poi diteci se per i bambini italiani la situazione non è la stessa…

 

E i vostri figli, hanno piu’ o meno tempo libero di voi? E lo ritenete giusto?

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta