Gemelle siamesi di soli 10 mesi separate con un’operazione unica al mondo! (FOTO & VIDEO)

A 10 mesi Adeline Fate e Knatlye Hope, due gemelle siamesi, grazie a un’operazione durata 26 ore, possono finalmente iniziare una nuova vita.

gemelline siamesi da separare

Adeline Faith (fede) e Knatalye Hope (speranza), questi i nomi delle due gemelline nate attaccate lo scorso anno in Texas, e che grazie ad una operazione, possono finalmente avere una vita separata.

Le due gemelline sono nate collegate al petto e all’addome, condividendo diversi organi vitali, tra cui i polmoni, il fegato, il rivestimento del cuore (pericardio), il diaframma, il colon e l’intestino.

gemelline siamesi con la mamma

Un’operazione storica ha diviso due gemelle siamesi

L’operazione ha avuto luogo il 17 febbraio al Texas Children’s Hospital, un’oranizzazione no-profit americana che fornisce assistenza sanitaria, tra i migliori ospedali pediatrici del paese e non solo.

Un team di oltre 26 medici di cui 12 chirurghi, 6 anestesisti e 8 infermieri chirurgici, tra gli altri, hanno lavorato insieme per separare le due bimbe. Durante il difficile e complesso intervento , la squadra ha lavorato per circa 23 ore su Knatalye e 26 su Adeline, e la separazione ufficiale si è verificata dopo ben 18 ore in ambulatorio.

gemelline siamesi: il team che ha operato

Diverse e numerose le specializzazioni chirurgiche coinvolte:

  • chirurgia pediatrica,
  • chirurgia plastica,
  • chirurgia cardiovascolare,
  • urologia,
  • chirurgia dei trapianti di fegato,
  • chirurgia ortopedica
  • e ginecologia pediatrica..

L’intervento rappresenta il primo caso di separzione di gemelli siamesi uniti via torace e addome riuscito con successo. Il dottor  Darrell Cass, chirurgo pediatrico, nonchè co-direttore del Texas Children’s Fetal Center ha affermato: “Quest’operazione non è stata priva di sfide dato che le bambine condividevano diversi organi vitali. Il nostro team si è preparato per l’intervento per mesi e abbiamo fatto tutto a partire dal lavoro con gli esperti radiologi a costruire modelli in 3-D dei loro organi, per condurre simulazioni dell’operazione di separazione reale”.

gemelline siamesi separate e mamma felicee

Attualmente le due bimbe sono ricoverate nell’unità di terapia intensiva pediatrica dove si prevede resteranno per alcuni mesi. E’ inoltre già previsto che le gemelle dovranno sottoporsi a ulteriori operazioni in futuro.

gemelline siamesi separate e papà commosso

I genitori però sono felicissimi e si ritengono fortunati per aver avuto la possibilità di far operare le figlie nel Texas Children’s Hospital. La madre, Elysse, ha infatti dichiarato: “Siamo così grati a tutti i chirurghi e tutti coloro che hanno curato per le nostre figlie e che hanno dato loro la possibilità incredibile di vivere vite separate. Sappiamo quanta pianificazione e tempo è andato in questo intervento e siamo così felici di essere in un posto come il Texas Children’s Hospital nel quale abbiamo accesso ai chirurghi e operatori che hanno reso questo sogno in realtà . Vogliamo anche esprimere la nostra gratitudine a tutte le persone che hanno pregato e fornito sostegno alla nostra famiglia negli ultimi 10 mesi”

L’attesa, la nascita delle gemelline siamesi e il primo intervento

Adeline e Knatalye sono nate l’11 Aprile con parto cesario alla 31esima settimana. La famiglia, originaria di Lubbock, una cittadina a nord del Texas, ha scoperto durante un’ecografia di routine, nel gennaio, che Elysse aspettava due gemelli e che questi erano siamesi. Per questo motivo i genitori stati indirizzati al Texas Children’s Fetal Center di Houston, dove sono stati seguiti fino alla nascita. Nei successivi 10 mesi, le due gemelline sono state monitorate da specialisti dell’Unità di terapia neonatale intensiva del Texas Children’s Hospital.

Nel mese di dicembre 2014 poi le due bambini sono state sottoposte ad un’operazione durata 5 ore per posizionare degli “espanditori di tessuto” nell’area del torace e dell’addome, al fine di permettere, a distanza di mesi, alla pelle delle bambine di essere “allungabile” in vista dell’operazione di separazione.

Insomma, un lavoro enorme e ben studiato.

Di certo nonostante le due gemelline siano ancora ricoverate, la famiglia, che comprende oltre a mamma Elysse e papà John, anche un fratellino di 5 anni Azaria, è al settimo cielo. Ed è ben visibile anche nel video che segue, video che racconta l’incredibile operazione avvenuta e mostre le emozioni dei genitori di fronte alle sorelline finalmente separate. Un video davvero toccante!

E voi unimamme, cosa ne pensate dei traguardi della medicina e della bellissima storia di queste due gemelline? Noi rimaniamo sempre stupiti, positivamente!

 

(Fonte: Texas Children’s Hospital)

 

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta