8° Settimana di Gravidanza



Evviva, sei quasi giunta alla fine del secondo mese di gravidanza, il tuo corpo inizia a modificarsi anche esternamente, si inizia a vedere un bel pancino. Tu, nonostante i malesseri tipici a cui ormai dovresti essere abituata tanto da riuscire a conviverci, vivi in uno stato di grazia che solo una donna incinta riesce a comprendere. Goditelo fino all’ultimo giorno e lasciati coccolare dalle persone a te care.

Ottava settimana di gravidanza

Il tuo piccolo è ormai cresciuto, il tuo corpo inizia a modificarsi. È facile notare una pancia un po’ più pronunciata e dei fianchi più morbidi. Ecco quello che succede in questa settimana a te mamma e al tuo bimbo.

Cosa accade a te

In questa settimana il tuo utero ha raggiunto le dimensioni di un’arancia e il volume del tuo sangue è aumentato di circa il 40%. La parte del tuo corpo che, in questo periodo, subisce maggiori cambiamenti è il seno, proprio a causa dell’aumento del sangue. L’areola, la parte scura intorno ai capezzoli, potrebbe diventare ancora più scusa del solito. Se sulla stessa areola compaiono dei piccoli puntini bianchi non preoccuparti, è normale si tratta dei tubercoli di Montgomery, ovvero delle piccole ghiandole sebacee del seno che aumentano di volume. Inoltre, sui seni, che iniziano a diventare più morbidi e che aumentano di volume, potresti notare la presenza di vene varicose.

Cosa accade al bambino

Il tuo piccolo ha ancora una grande testa sproporzionata rispetto al resto del corpo ma per te, già da ora, è bellissimo. Il viso continua a definirsi e a prendere, sempre più, le sembianze umane, spunta fuori il nasino, si forma il labbro superiore. Sugli occhi ancora aperti iniziano a formarsi le palpebre. La cartilagine che forma lo scheletro dell’embrione comincia a essere sostituita dalle ossa, soprattutto negli arti che si allungano. Spuntano le dita sia di mani che di piedi e iniziano a crescere le unghiette. Il suo battito cardiaco, inizialmente accelerato, si normalizza. Si formano gli organi genitali, le gonadi del bebè diventeranno testicoli nei maschietti e ovaie nelle femminucce. È ancora, però, troppo presto per poter vedere, attraverso l’ecografia, il sesso del nascituro.

otto settimane di gravidanza

Consigli per il papà

Vuoi renderti utile nonché rendere più agevole la gravidanza della tua compagna? Allora cerca di aiutarla nelle incombenze quotidiane sostituendoti a lei quando possibile. A sera, poi, una volta rilassati sul divano massaggiale un po’ i piedi, oltre che un sollievo fisico la renderai felice per le attenzioni ricevute. Coccolala un po’, non è sempre facile combattere con i malesseri della gravidanza.

Esami da effettuare

Se non li hai ancora fatti ecco gli esami da fare:

  • EMOCROMO,
  • GRUPPO SANGUIGNO ABO e Rh (D),
  • (AST) (GOT) ASPARTATO AMINOTRANSFERASI
  • (ALT) (GPT) ALANINA AMINOTRANSFERASI
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI,
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.), nel caso in cui gli di IgG risultino negativi bisogna ripeterli ogni 30-40 gg. Fino al parto
  • HIV, anche il partner
  • GLUCOSIO
  • URINE, ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO
  • ECOGRAFIA OSTETRICA
  • Test di Coomb indiretto, in caso di donne con Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese
  • Citomegalovirus IgG- IgM
  • Creatininemia
  • TSH FT3 FT4
  • Pap test, se non effettuato nell’anno precedente alla gravidanza

Ti potrebbero interessare anche:


Link utili

8° Settimana di Gravidanza

Commenta

Notizie Correlate