29° Settimana di Gravidanza



E già sembra ieri che il tuo test di gravidanza ti indicava che eri in dolce attesa e, invece, sei giunta, in un batter d’occhi, alla ventinovesima settimana. Di certo i mesi passati non sono stati proprio una passeggiata e le settimane che verranno saranno, senz’altro, cariche di ansie e interrogativi ma la ricompensa sarà veramente alta: potrai stringere tra le tue braccia quello scricciolo che senti muovere in te e che, spesso, ti fa passare le notti insonni. Vediamo, insieme, cosa succede al tuo corpo e, soprattutto, come cresce il tuo bimbo in questa settimana.

Ventinovesima settimana di gravidanza, il tuo bimbo è lungo circa 40 centimetri

Il peso del pancione comincia a essere tanto e tu, probabilmente ti senti un po’ più stanca e affaticata del solito, soprattutto se le temperature sono alte. Scopriamo cosa cambia in questa settimana di gestazione.

Cosa accade alla mamma

Il tuo seno, sempre più florido e abbondante nonché ricco di latte, è diventato pesante e dolorante, anche il semplice sfiorarlo ti provoca fastidio. Potrebbe anche fuoriuscire del liquido chiaro (ancora colostro), non impressionarti è del tutto normale.

La stitichezza e il continuo stimolo di fare la pipì ti faranno compagnia fino alla nascita del tuo bimbo. Così come il bruciore di stomaco e la difficoltà a digerire. Il continuo stimolo di urinare potrebbe mettere a dura prova i muscoli pelvici e causare delle perdite di urina anche solo per uno starnuto o per uno sforzo, non allarmarti tutto dovrebbe risolversi dopo il parto. Presta attenzione al liquido che perdi in tali momenti, se hai dubbi sullo stesso parlane con il ginecologo per individuare se si tratta solo di urina o anche di liquido amniotico.

Probabilmente avverti le contrazioni di Braxton Hicks, quelle preparatorie al parto, anche più volte al giorno, l’importante è che siano di breve durata e di bassa intensità se, viceversa, le contrazioni sono molto ravvicinate e intense parlane immediatamente con il tuo ginecologo. È ancora un po’ presto per dare alla luce tuo figlio.

Cosa accade al bambino

In questa settimana di gravidanza il tuo piccolo è lungo tra i 37 e i 39 centimetri e pesa circa 1000-1200 grammi e i suoi organi diventano sempre più maturi e pronti ad affrontare l’ambiente extrauterino. Il suo sistema immunitario, invece, è ancora in via di sviluppo e se nascesse in questo periodo il tuo bimbo avrebbe maggiori probabilità di contrarre infezioni. Il suo midollo osseo produce già i globuli rossi.

I suoi movimenti cominciano a essere meno acrobatici a causa dello spazio che, man mano che cresce, diventa sempre meno. Ricordati di parlare con lui e di far fare la stessa cosa al papà.

Consigli pratici

Se avverti dolori alla zona pelvica parlane con il tuo ginecologo che riuscirà a individuare se sei in presenza di parto pretermine, se si tratta, invece, soltanto di dolori di nessun conto o, ancora, di un’eventuale infezione alle basse vie urinarie come la cistite.

Ricorda di prestare massima attenzione all’igiene intima e a quella dentale. Un’eventuale infezione batterica o micotica nelle zone intime potrebbe provocare un parto pretermine. Cambia spesso la biancheria intima prediligendo quella in cotone di colore bianco.

Tieni sempre sotto controllo la pressione arteriosa e il valore del ferro nonché quello del glucosio nel sangue. Segui una dieta bilanciata e povera di zuccheri, l’obesità è pericolosa per il parto. Un bimbo troppo grande potrebbe causare problemi.

Bevi almeno due litri di acqua al giorno per evitare il ristagno dei liquidi nonché per cercare di ridurre la stitichezza e passeggia per aiutare la circolazione.

Da questa settimana in poi il tuo ginecologo potrebbe volerti vedere più spesso e non più soltanto una volta al mese come è stato fino a questo momento. Non preoccuparti non è per forza perché qualcosa non va nel verso giusto ma solo perché alcuni specialisti preferiscono avere la situazione sotto controllo.

Ti potrebbero interessare anche:


Link utili

29° Settimana di Gravidanza

Commenta

Notizie Correlate