I bambini malati di un ospedale ricevono una visita “speciale” (FOTO & VIDEO)

La squadra speciale della polizia di Toledo in America si è travestita da supereroi per divertire i bambini di un ospedale.

supereroi


Unimamme, alle volte ci vuole davvero poco per riportare il sorriso sul volto dei bambini malati e l’iniziativa messa in atto presso il ProMedica Toledo Children Hospital in Ohio lo dimostra.

In occasione della festività di Halloween che, come saprete, in America è molto sentita, 30 membri del corpo di polizia SWAT (Special Weapons And Tactics) si sono vestiti da supereroi per calarsi dal tetto dell’ospedale e fare una bella sorpresa ai piccoli pazienti.

tartaruga ninja incontra i bambini


I membri di questo team davvero speciale hanno scalato l’edificio sorprendendo i bimbi alle finestre e comportandosi da veri supereroi.

“Si è trattato di una cosa fantastica, vedere tutti quei bambini mentre tu ti stai dirigendo verso il piano, tutte quelle persone nelle stanze, vedere i loro volti illuminarsi” ha dichiarato Matt Slaman poliziotto calatosi nelle vesti di Wolverine.

superman


Tra i vari personaggi ispirati a cinema e fumetti c’erano:

  1. le tartarughe ninja
  2. Iron Man
  3. Super Man
  4. Wolverine
  5. Thor
  6. Spider Man
  7. Capitan America
  8. Hulk

Il gruppo di supereroi però non ha fatto solo una fugace apparizione, ma ha inscenato anche una missione per fermare il malvagio Dr. Trickster che vuole rovinare Halloween. Dopo aver scalato l’edificio i supereroi sono arrivati a terra per affrontare il nemico una volta per tutte.

L’avventura si è concluso con un video pre registrato in cui il dottor Trickster veniva preso in custodia dalla squadra SWAT.

Alla fine i supereroi hanno raggiunto i bambini e si sono fatti immortalare con loro, così da avere sempre un ricordo di “uno dei giorni piu’ belli” della loro vita!

Questo divertente evento è stato ispirato dalla vicenda dei lavavetri vestiti da superoi di Pittsburgh.

Ma ora guardate il video, perchè merita davvero!

 

 

Unimamme e voi cosa ne pensate di questa bella iniziativa? Non pensate che sia un bellissimo modo di allietare le giornate dei bimbi obbligati a stare in ospedale?

 

 

Fonte: Huffington Post.com

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta