Allattamento al seno: una mamma si racconta in 15 splendide immagini (FOTO)

L’artista Joy Hwang ha condiviso i suoi lavori sulla maternità per mettersi in contatto con tante mamme e tanti papà in tutto il mondo.

Capita che le mamme sognino come sarà avere finalmente il figlio insieme a loro, come si comporteranno, chiedendosi se andrà tutto bene.

Una mamma e la sua esperienza con l’allattamento al seno

L’artista Joy Hwang pensava che l’allattamento al seno sarebbe stata una cosa naturale. Invece è stata una lotta: 

  • questa mamma ha mangiato la sua placenta,
  • ha bevuto il thé per aumentare la produzione di latte,
  • ha pompato il latte più e più volte.

Così ha deciso di condividere la sua avventura con le altre mamme sperando che altre persone si sentissero vicine a quanto vissuto da lei.

Il suo primo disegno è stato quello di lei mezza addormentata con una pompa per latte attaccata al seno.

Hwang ha pubblicato i suoi disegni sul profilo instagram con il titolo di Mom is Drawing (mamma sta disegnando).

Qui condivide i suoi disegni e le sua riflessioni sulla sua vita come mamma del piccolo Auri.

Dalla nascita del figlio si è concentrata sulle illustrazioni per bambini, si tratto di opere dedicate alla maternità ma è cominciato tutto con l’avventura dell’allattamento al seno.

Lei si esercita

“mi ricordo che il mio primo disegno come neomamma è stato un autoritratto di me che pompavo e mi addormentavo sulla mia sedia. Questa è stata una delle attività più difficili che abbia mai affrontato, senza dormire più di 2 o 3 ore al mese”.

Portami in volo sulla luna

“mi ricordo che pompare il latte alle 4 del mattino era la cosa più difficile, ma ciò che mi ha permesso di andare avanti è stato il pensiero di altre milioni di mamme insonni, nel loro annebbiamento, che pompavano e si occupavano dei loro bambini con l’assoluto potere dell’amore”.

Autoritratto

Questo è come è nato l’account instagram dell’artista. Mom is drawing è il modo con cui Joy Hwang si connette con gli altri genitori e condivide la sua storia.

Qualcuno sta dormendo

Volevo realizzare opere artistiche che celebrino il privato e il potere delle mamme per mostrare il mio apprezzamento verso tutto quello che fanno i genitori. Mi sento molto fortunata a vivere in un’era dove abbiamo piattaforme per connettere le persone a livello globale, mi piacciono e apprezzo i commenti e le risposte! Ero solita sentirmi sola e stretta nella mia quotidianità con la bambina, ma connettermi con altri genitori e amici  è stata la mia ricompensa più grande“.

Mamma malata

“Questo è per tutte le mamme e i papà che non possono prendersi un giorno di malattia”.

Latte e biscotti

Come mamme facciamo tutto il possibile per mantenere in vita i nostri figli, volevo sfidare l’immagine taboo di allattare al seno in pubblico o in contesti sociali attraverso i miei disegni e vignette.”

MMmmusic

“si tratta di un gesto magico, ma ero felice di connettermi con altre mamme che si sentivano sostenute per aver aperto una discussione attraverso le illustrazioni”, sull’allattamento al seno, sul pompare di notte o al lavoro.

Amore di mamma

Uno dei miei momenti di maggior risalto nelle mie reazioni sui social media è stato quando ho ricevuto un commento da una mamma che aveva perso da poco il figlio ma stava pompando il latte e donandolo per onorare la memoria del suo piccolo, raccogliendo soldi per lettini delle coccole per l’ospedale che non ha potuto agevolarla quando ha perso il suo bimbo. Mi ha ispirato dei disegni riguardanti l’aborto spontaneo. So che questo argomento non viene sollevato spesso perché la perdita è insostenibile, ma molte persone che conosco l’hanno vissuta. Si tratta di un importante e significativo momento nelle nostre vite come genitori, non importa quanto breve sia stato“.

Allattamento rumoroso

L’artista aveva molte ansia durante la gravidanza e come mamma, ha ammesso di essere mentalmente, fisicamente ed emozionalmente distrutta.

Pompando lontano

Mi sono sentita come se avessi perso la mia identità in tutte le forme e tipi, quello è stato il momento in cui ho ricominciato a disegnare e ho trovato la mia comunità/ tribù

La gioia del dormire insieme

Hwang disegna in un registro che va da quello “stupido” al dolce per dare sicurezza e poi passare di nuovo al vecchio registro.

Continuando a pompare

Questo disegno è per la mia amica mamma che alimenta la giornata al lavoro con l’amore e l’impegno per la famiglia. I nostri cuori sono connessi ai nostri bambini e i nostri corpi ci ricordano di portare amore – nutrimento a casa“.

Sonnecchiando

Hwang sostiene che questa immagine risale ai primi giorni della maternità in un guscio di noce.

Il lavoro di una mamma non finisce mai

Questo è uno di quei momenti in cui la mamma è multitasking e un bambino affamato sta facendo uno spuntino.

All’avventura

l’artista si ispira ad Auri che “mi aiuta a trovare piccole gioie in ogni cosa mentre mi testa attraverso le montagne russe”.

Così la storia va avanti

per ulteriori immagini di “la mamma sta disegnando” date un’occhiata all’account instagram di Hwang dove lei condivide le sue lettere d’amore alle mamme e papà di ogni luogo.

Unimamme, vi sono piaciute le splendide vignette di questa mamma radunate su The Stir?

Vi ritrovate nelle sue parole e disegni?

Vi lasciamo con 15 divertenti vignette tra ironia e leggerezza.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta