Iris Grace e Thula: storia di un’amicizia al di là dell’autismo (FOTO)

Le bellissime immagini che testimoniano la profonda amicizia tra una bambina autistica Iris Grace, bravissima pittrice, e il gatto Thula, elemento importante per la sua terapia.

Unimamme, forse vi ricorderete la bella storia di Iris Grace, la bimba autistica che a 5 anni dipinge come Monet, bene, forse qualcuna di voi avrà notato il gatto che nelle immagini le siede sempre a fianco.

Il suo nome è Thula ed è un elemento molto importante della sua terapia. Quando alla bimba è stato diagnosticato l’autismo, per lei era un periodo particolarmente difficile in cui Iris aveva davvero molte difficoltà a entrare in contatto con il mondo esterno. Con Thula però le cose sono cambiate perché il gatto ha aiutato la bimba ad aprirsi un po’, a mostrare affetto e ad esprimersi verbalmente.

La mamma di Iris ha commentato così l’incontro tra sua figlia e Thula: “da quando ha incontrato il gatto la nostra bambina ha subito un incantesimo, si sono aperte nuove porte per la comunicazione e le emozioni e Iris è più felice che mai”.

Thula ha conquistato la sua padroncina poco a poco e tra le due sussiste un legame profondo.

Il padre in un intervista ha raccontato che non è stato facile trovare la giusta compagnia per Iris Grace. Inizialmente aveva provato con i cavalli, ma niente. Poi ha provato con un cane, ma Iris non sopportava di essere continuamente leccata e l’iperattività dell’animale. Poi ha provato con un gatto, ma non è andata bene. Il papà aveva infatti deciso di lasciar perdere, fino a che a Natale la ragazza del fratello chiese loro di tenere per alcuni giorni il loro gatto, e stranamente Iris iniziò da subito a legare con il nuovo arrivato. Così il padrè capì che non aveva ancora trovato l’animale giusto. Trovata Thula, le cose sono subito migliorate.

Thula non è un gatto addestrato appositamente, ma è stato sufficiente abituarla alla pettorina da piccola, per impedire che ad esempio durante le passeggiate in bicicletta potesse saltare via e spaventare Iris Grace, e poi il resto è avvenuto da solo.

Iris grazie a Thula ha iniziato ad amare il bagnetto, cosa che prima non sopportava e ad essere attiva sin dal mattino, mentre prima non lo era affatto.

Qui sotto vi riportiamo le immagini che testimoniano il loro bellissimo rapporto, come vedete il gatto la segue ovunque, segno che la loro amicizia è più forte che mai.


 

 


Unimamme, questa storia, così come nel caso del video in cui cuccioli di cane aiutanto i bambini a relazionarsi con gli estranei,  ci mostra come gli animali possano davvero aiutarci grazie al loro affetto e alla loro presenza, e voi avete mai considerato di prenderne uno per i vostri figli?

 

(Fonte: My Modern Met / Bored Panda)

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta