“La bellezza di una madre”: il progetto fotografico che celebra l’essere mamma

Un progetto fotografico intende celebrare il corpo delle mamme e la loro bellezza dopo aver partorito.

Hobbs Photography

Una mamma è sottoposta a tantissime pressioni, una su tutte quella di ritornare esattamente come prima della gravidanza. Non si dà il tempo di riprendersi dalla gravidanza che già si chiede di essere di nuovo in forma. Io per esempio avevo una pancia molliccia e flaccida dopo la nascita delle mie due bambine e sicuramente non potevo competere con la donna dello spettacolo di turno che a un mese dal parto sfoggia un fisico da urlo. Per fortuna ci sono anche dei progetti a favore delle donne che le aiutano a sentirsi belle.

“La bellezza di una mamma”: il corpo dopo il parto è stupendo!

Hobbs Photography

Aimee and Jenna Hobbs, due cognate fotografe, hanno creato una serie fotografica chiamata “A Mother’s Beauty” che ritrae le donne in uno stato vulnerabile, ma potente.

Hobbs Photography

Volevamo catturare la bellezza delle mamme” ha detto Jenna all’ HuffPost.

“Nei media c’è la pressione delle madri affinché ritornino come prima. Vogliamo smettere questo atteggiamento e celebrare le donne per come sono, indipendentemente se hanno avuto un bambino da quattro settimane o da 14 anni“.  Ha aggiunto, “il parto e la maternità ci cambiano, fisicamente ed emotivamente. Ci lasciano cicatrici e cambiano le nostre forme e mentalità. Volevamo non solo catturare questo, ma celebrarlo, perché le madri sono veramente incredibili”.

Hobbs Photography

Hobbs Photography

Aimee e Jenna hanno entrambe dei figli. Aimee una figlia di 7 e un figlio di 8 e anche due figliastri adulti. Jenna ha una coppia di gemelli di 2 anni e due figlie di 7 e 4 anni ed è incinta del suo quinto figlio.

Per dare via al progetto “A Mother’s Beauty”, le due fotografe hanno cercato dei volontari. Ogni estate hanno ritratto 15 madri, alcune da sole, alcune con i loro figlio o con le loro madri più anziane. Hanno poi intervistato le mamme e mostrato le loro storie quando hanno condiviso le loro foto online.

Hobbs Photography

Hobbs Photography

Quando abbiamo fotografato queste sessioni, abbiamo appreso che sì, l’esperienza di essere fotografate in un luogo di amore e di forza in un modo che realmente mostra la vulnerabilità e la grandezza sicuramente ha un impatto diretto per la mamme che partecipano”  ha detto  Aimee. “E ‘stato quello che speravamo di realizzare quando abbiamo deciso: che saremmo state in grado di mostrare alle donne la bellezza nelle loro ‘imperfezioni’ e aiutarle in qualche modo”.

Hobbs Photography

Hobbs Photography

Forse la stessa forma, le stesse cicatrici, il modo in cui si baciano e si tengono i loro bambini. Se si può vedere la bellezza nella madre nella fotografia, forse si può vedere la bellezza in se stessi, anche, la bellezza di una madre.”

Se volete continuare a vedere il lavoro delle Hobbs potete visitarlo sul loro sito web , sulla pagina di Facebook e su Instagram .

E voi unimamme cosa ne pensate?

Ecco un altro racconto fotografico di una mamma che non si vergogna di mostrare il suo corpo dopo il parto. 

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta