Cosa si prova quando una richiesta di adozione viene accettata? 5 toccanti risposte (VIDEO)

“Lettera a me stesso”, la magnifica campagna del CIAI che racconta le emozioni di un giorno speciale per genitori e figli adottivi…perchè quando ci sei passato “capisci che puoi farcela!”

lettera a me stesso adozione

Un video che emoziona e veicola un tema delicato, quello dell’adozione internazionale. Un progetto che ha visto Ogilvy & Mather Italia ed il CIAICentro Italiano Aiuti all’Infanzia – fare una scelta non convenzionale, quella di far rivivere ai genitori adottivi tutte le emozioni che li hanno pervasi in un preciso giorno: quello in cui hanno appreso che la loro richiesta di adozione era stata accettata.

Il CIAI ha infatti chiesto a ignari genitori adottivi di scrivere una lettera con destinatario “se stesso”, immaginando di poterla recapitare indietro nel tempo a quel giorno.

Lettera a me stesso” è il titolo di questa magnifica campagna sociale,  che vuole incoraggiare chi lo desidera ad intraprendere questo non facile ma sicuramente possibile ed emozionante percorso. E lo ha fatto nel migliore dei modi: facendoci conoscere storie vere di adozione raccontate in prima persona dai genitori.

Associato alla campagna è stato anche aperto un sito, in cui sono presente molte altre storie, tutte molto toccanti.

Care Unimamme che ne pensate? Considerando che negli intenti del governo c’è anche quello di riconoscere alle famiglie adottive un bonus di 5000 euro, , magari è arrivato il momento per provarci…

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta