La letterina a Babbo Natale di un bambino di 10 mesi

Cosa regalare a un bambino di 10 mesi? Facile: tutto ciò che lo attrae, ma che non può avere!

letterina di babbo natale


 

Mancano pochissimi giorni a Natale e i più organizzati sicuramente avranno spedito la letterina di Babbo Natale per tempo: d’altronde il rubicondo vecchietto vestito di rosso ha bisogno di sapere in anticipo che cosa regalare ai bambini di tutto il mondo. Generalmente si pensa che solo i bimbi un po’ più grandicelli – per intenderci quelli dai 3 anni in sù – scrivano la lista dei desideri. Ma ci sbagliamo: anche un infante di 10 mesi ha le proprie volontà e chiede attraverso versetti e sbausciamenti vari alla mamma di esaudirli.

Ecco allora le richieste implicite di un bambino di meno di 1 anno individuate da una mamma blogger!

Letterina di Babbo Natale: i desideri “proibiti” di un bambino di 10 mesi

Letterina di Babbo Natale: cosa può desiderare un bambino così piccolo? Ebbene, non ci crederete ma ci sono diverse cose che vorrebbe trovare sotto l’albero. Eccovele:

  1. “La ciabatta” di  porta spine sotto il computer: si tratta di quella fila di prese in cui si infilano diverse prese di corrente. Generalmente si tratta del laptop e di altre cose di vitale importanza per il lavoro. Ma un bambino di 10 mesi sa che quello può essere molto divertente: d’altronde perché considerare il rischio di prendere una scossa?
  2. Rotolo di carta igienica: un regalo molto economico, non c’è che dire. Eppure è un oggetto del desiderio: più la mamma dirà di smetterla di avvolgersi nel rotolo, maggiore sarà la voglia di srotolarlo tutto.
  3. Le chiavi di casa: che non siano dei surrogati di plastica, però. Un bambino di 10 mesi vuole quelle autentiche. Per farci cosa? Per tentare di mangiarle ovviamente!
  4. Gli occhiali da vista di chiunque: gli occhiali da vista sono una splendida attrattiva per un bambino piccolo. Certamente sono un ottimo gioco da tirare sperando che qualcosa accada. Quasi sempre un genitore cieco come una talpa e non troppo di buon umore mentre tiene in mano un’asta della montatura.
  5. Il contenuto del cestino dei rifiuti: meglio se si tratta di fazzoletti usati.
  6. Una manciata di pelo di cane: questo è un regalo difficile da realizzare perché di solito il cane si muove e non è molto d’accordo. Lo scopo? Metterlo in bocca per poi realizzare che non è commestibile.
  7. Il buco nel parquet: perché? E’ troppo godurioso infilarci un dito dentro.
  8. La polvere: è bellissima la polvere per un bimbo di 10 mesi. E’ affascinante tenere in mano una cosa soffice e molliccia. Peccato che la mamma non sia d’accordo.
  9. Il cibo del cane: sempre di cibo si tratta, no?
  10. Un cellulare: è colorato, pieno di tasti da toccare e poi si può lanciare!
  11. Le forcine: anche queste sono gustose quasi quanto le chiavi, no?

 

E voi unimamme, vi ci ritrovate?

 

 

(Fonte: Huffington Post)

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta