Manifesto per un’adozione più veloce e meno onerosa: firmiamolo!

L’associazione famiglie adottive italiane promuove un Manifesto per rendere l’adozione più accessibile economicamente e veloce.

adozioneUnimamme, spesso si parla di come l’adozione in Italia, sia un processo lungo e complicato, a volte le coppie che desiderano un figlio si perdono per strada a causa di tutto ciò.

Per questi motivi l’ U.F.A.I, l’Associazione Famiglie Adottive Italiane ha stilato un manifesto dedicato all'”adozione che vorremmo” invitando tutti i genitori e prenderne atto e a sostenerlo. L’U.F.A.I è un comitato formato da famiglie adottive che vuole facilitare il cammino di chi ha intrapreso questa strada.

Famiglie adottive di tutta Italia desidera trasmettere l’incredibile bellezza del percorso adottivo adoperandosi affinché leggi, istituzioni e strumenti possano semplificarlo facilitandone l’iter, riuscendo a renderlo meno oneroso per le famiglie.

Si uniscono così le conoscenze di colore che hanno già concluso l’adozione con quelle di chi sta percorrendo questa strada.

Solo sensibilizzando l’opinione pubblica, infatti, si può ottenere attenzione dal mondo politico e istituzionale cambiando le leggi che sono inadeguate, ma rompendo anche il silenzio in cui le famiglie adottive sono relegate dando vita così a un organismo garante dei diritti delle famiglie adottive.

Dunque l’U.F.A.I promuove iniziative che vogliono mostrare quanto la famiglia adottiva sia una risorsa per i bambini che hanno bisogno di una mamma e di un papà e per la società in cui viviamo.

I genitori adottivi si sono uniti in una specie di task force dedicata alla famiglia condividendo esperienze ed informazioni in aggiunta alle competente professionali personali. Nell’associazione ci sono 4 avvocati, 4 medici: un pediatra , un neuropsichiatra, un internista genetista, un oculista e una psicologa esperta di tematiche adottive.

Temi cardini del Manifesto sono:

  • le procedure che devono diventare veloci ed eque
  • la trasparenza finalizzata al bene del bambino
  • il fatto che sia una procedura economicamente sostenibile
  • una procedura chiara e sincera nei rapporti con enti e servizi sociali
  • proposte di tutela e partecipazione delle famiglie
  • promozione della cultura adottiva nelle scuole

Unimamme, tempo fa vi avevamo proposto 20 foto che mostravamo come fosse straordinario il mondo dell’adozione, se volete sostenere questi genitori potete firmare il manifesto qui.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta