Da modella a stilista: Madeleine, con la Sindrome di Down, conquista tutti FOTO

Vi abbiamo già raccontato della straordinaria storia dell’australiana Madeline Stuart, la modella con la Sindrome di Down diventata una famosa a livello internazionale.

La ragazza, oggi ventenne, aveva esordito come modella due anni fa, appena diciottenne dimostrando come la Sindrome di Down non sia un limite alla realizzazione dei propri sogni.

Madeline: da modella con la Sindrome di Down a stilista di “21 reasons why”

Questa coraggiosa ragazza, grazie all’aiuto della sua mamma, Rosanne, è riuscita a raggiungere obiettivi prima impensati.

Le ho sempre detto quanto fosse straordinaria, divertente, simpatica, bellissima e fantastica“, sono state le parole della madre in una intervista di qualche anno fa.

Una testimonianza preziosa che ci dice quanto l’amore per i figli e il sostegno che diamo loro ogni giorno, li aiuti a superare anche gli ostacoli più difficili nella vita e a realizzare i propri sogni.

Nonostante i problemi di salute, al cuore e in sovrappeso, Maddy è riuscita a dimagrire e diventare una bravissima nuotatrice e ballerina. È diventata poi cheerleader e ha iniziato a praticare molti altri sport. Gli obiettivi raggiunti le hanno dato nuova forza e fiducia in se stessa. Così, Madeline ha deciso di voler diventare modella, riuscendovi.

Madeline ha dimostrato a tutti, ancora una volta, che la Sindrome di Down non è un limite. La sua tenacia le ha permesso di posare in servizi fotografici per le più famose riviste di moda, da Vogue a Cosmopolitan.

Madeline diventa stilista

Ma non è finita qui. Madeline Stuart, raggiunto il successo da modella, ha deciso di intraprendere una nuova carriera: quella di stilista, come racconta lei stessa sulla sua pagina facebook.

Alla settimana della moda di New York ha lanciato la sua prima linea di vestiti, tutti disegnati da lei. Abiti casual e giovani, coloratissimi: gonne, leggings, pantaloni, top, maglie e canotte. I capi che amano indossare le ragazze.

La linea di abbigliamento disegnata da Madeline si chiama 21 Reasons Why, una citazione della Trisomia 21, più comunemente conosciuta come Sindrome di Down.

Madeline Stuart ancora una volta ha avuto successo. Ennesima dimostrazione che non esistono ostacoli al raggiungimento di sogni e obiettivi.

A mia figlia non appartiene affatto l’idea che ci sia qualcosa che non le è possibile ottenere“, ha detto mamma Rosanne. E anche in questo caso lo ha dimostrato in pieno.

“Le persone con la Sindrome di Down possono fare tutto, bisogna solo lasciargli il loro ritmo” sottolinea la mamma.

Madeline Stuart (Foto Facebook)

Nella foto sopra Madeline Stuart indossa le sue creazioni: un paio di leggings e una giacca di pelle nera della sua linea 21 Reasons Why. Se volete saperne di più sui vestiti creati da Madeline, vi segnaliamo il suo sito web: www.21reasonswhy.

Il video della sfilata di moda dei vestiti di Madeline Stuart

E voi unimamme che ne pensate? Non è straordinaria questa storia di passione e tenacia? Siete anche voi

Madeline Stuart non è stata la prima modella con Sindrome di Down. A precederla su questa strada Jamie Brewer, un’attrice che ha sfilato durante la settimana della moda di New York.

Firma: valeria bellagamba

Notizie Correlate

Commenta