Una mamma con 4 figli in 5 anni dichiara: “mamme, celebrate il vostro corpo”

Una mamma di 4 figli invita le altre mamme ad avere più fiducia in se stesse.

Joanna Venditti, una mamma di 4 figli avuti in 5 anni, diventata famosa per aver scritto un pezzo sul corpo delle mamme durante la gravidanza, ha raccontato la sua esperienza di donna in un nuovo corpo.

Una mamma con 4 figli condivide la sua esperienza

Mentre si trovava a un matrimonio si è guardata intorno e ha capito di essere in una categoria di donne diversa ora. Mi sono guardata intorno e ho capito che c’erano molte bellissime donne intorno a me. Ora sono in una categoria diversa. Ero sorpresa con me stessa per il fatto di rendermi conto che ero d’accordo con questo. Questa è una nuova fase della mia vita e sono molto orgogliosa di me stessa“.

Ora infatti il suo obiettivo è quello di celebrare ciò che ha fatto il suo corpo piuttosto che pensare che si sia, in qualche modo, rovinato.

Perdere il peso acquisito dopo il parto può richiedere una certa quantità di tempo.

“Il mio obiettivo è di essere in forma, sana, di sentirmi bene con ciò che indosso non voglio diventare magra con un binario del treno“.

Le prime due gravidanze sono state una cosa di routine, alta circa 1,52 la Venditti pesava circa 56 chili, guadagnandone circa 22 con i primi due bimbi per poi perderli in pochi mesi.

Successivamente ha scoperto di attendere due gemelline e ha cominciato a preoccuparsi di come sarebbe diventata larga e di tutti gli esami che avrebbe dovuto fare.

Si è trattato di una gravidanza difficile, quando le cose si facevano complicate lei ripeteva “sei una nave, sei una nave”.

Alla fine Venditti pesava 86 chili, ha partorito le sue gemelline con parto cesareo ma c’erano altri problemi con cui confrontarsi.

2d274907993795-ns-hospital-2_0cc898e1226c14ce61c48b153078a02a.today-inline-large

Ha lottato con il dolore nella parte superiore del torso per il fatto che i suoi organi si erano spostati per fare spazio alle gemelle.

Alla fine non riusciva più a stendersi e ha dovuto dormire in posizione seduta per una settimana.

“Ho detto a mio marito che non mi sentivo più me stessa. Questa adorabile tenera pancia che distraeva chiunque se n’era andata e tu rimani con ciò che resta. Mi sentivo triste, ero quasi in lutto”.

Quindi ha cominciato a lavorare ogni giorno sul suo corpo, ha iniziato a mangiare cibo sano facendo qualche eccezione senza sentirsi in colpa.

Quando si sentiva insicura si chiedeva: “Quante persone in questa stanza hanno cresciuto 2 persone nella propria pancia nello stesso tempo?”.

A 7 mesi dalla nascita delle gemelle ora pesa 63 kg. e spera di tornare al suo peso. Il suo messaggio alle donne: “prendetevi il vostro tempo, celebrate ciò che il vostro corpo ha fatto”.

Unimamme, voi cosa ne pensate del messaggio di questa mamma?

Anche voi vi siete sentite come lei?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta