10 modi per “predire” il sesso del bambino: se la pancia è alta sarà una bimba

Quali sono le leggende più conosciute per indovinare il sesso di un nascituro?

gravidanza_donna_incintaQuando aspettavo Paola, prima di sapere che sarebbe stata una bambina, mi dicevano: “Ah, no no: è maschio perché non ti sei allargata tanto di fianchi. Le bambine ti fanno assomigliare ad una pera”. “Ah, no no: è maschio sembra ombra di dubbio. Le donne che aspettano i maschi sono più belle”. Lì per lì mi sentivo anche lusingata, ma voleva dire che visto che aspettavo  una nana, allora ero un cesso?

Comunque, si sa: nel momento in cui annunci al mondo di essere in dolce attesa e non sai ancora se avrai un maschio o una femmina, allora si scatena tutta la chiaroveggenza dei parenti, dote che in realtà nessuno ha mai posseduto, altrimenti a quest’ora avreste più soldi di Donald Trump con tutte le lotterie vinte. Però, che ci vuoi fare: sono ugualmente sangue del tuo sangue, gli vuoi bene lo stesso.

Sapete che ci sono un sacco di credenze su come indovinare il sesso del nascituro? Eccone dieci  che potrebbero, e in questi casi il condizionale è d’obbligo, aiutarvi a capire prima della morfologica se state aspettando un fiocco azzurro o uno rosa.

Indovinare il sesso del nascituro: ecco come

  • Se la pancia è alta, allora è una femmina; se è bassa è maschio.
  • Leggenda vuole che una bambina “vi porti via la bellezza“; se avete dei brufoli o qualche imperfezione della pelle allora è femmina, mentre mani sudate e piedi freddi sono sintomo che state aspettando un maschio.
  • Togliete la vostra fede nuziale e legatela ad una cordicella. Appoggiatela sulla pancia: se l’anello dondola in cerchio, allora è maschio, se si muove avanti e indietro è femmina.
  • La futura mamma fa pipì in un contenitore a cui viene aggiunta un po’ di liquido stura tubi. Se la pipì si colora di verde, allora è femmina, se è blu allora è maschio. Questo è in realtà un esperimento pericoloso, perché potrebbe provocare dei fumi o, peggio ancora, un’esplosione! Una versione più soft prevede il bicarbonato: se frizza, allora è maschio, altrimenti femmina.
  • Se il cuore del feto è sopra i 140 battiti al minuto è una femmina, se è sotto un maschio.
  • Se la mamma ha voglia di dolce, allora aspetta una femmina, se invece preferisce il salato allora è maschio (cosa smentita da me, ad esempio che mi divoravo pizze e focacce)
  • Calendario cinese: se incrociate l’età in cui avete concepito il bambino e il mese del concepimento, saprete se state aspettando un maschio o una femmina. (Io l’ho provato ed effettivamente è uscita femmina). Siete curiose? Lo trovate qui
  • Se anche il marito partecipa alle voglie della mamma e mangia con lei (mettendo su anche qualche chilo), allora in arrivo ci sarà una bella femminuccia. (Direi che è abbastanza vero: mio marito ha mangiato con me la pizza a mezzanotte).
  • Nausea mattutina: se vi si chiude lo stomaco, allora aspettate una femmina, mentre se vi sembra di soffrire come se stesse su una nave, allora aspettate un maschietto.
  • Da fare con un’amica: l’amica deve prendere una chiave e metterla davanti alla pancia. Se la mamma la prende da sopra, allora aspetta una femmina, da sotto un maschio.

E voi unimamme? Quante leggende conoscete legate al sesso del nascituro? E soprattutto qualcuna ha azzeccato?

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta