Gemelli sopravvissuti perché operati mentre erano ancora in pancia (FOTO)

Nathaniel e Joshua sono due gemelli inglesi sopravvissuti grazie ad un’operazione di chirurgia laser mentre erano ancora nel ventre materno alla 21esima settimana di gestazione.

Nathaniel e JoshuaNathaniel e Joshua: gemelli salvati dalla chirurgia laser quando ancora non erano neanche nati. La medicina ha fatto davvero degli enormi progressi e la scienza medica permette di realizzare degli interventi che magari fino a qualche hanno fa erano impensabili.

E’ il caso dei gemelli Nathaniel e Joshua, nati in Inghilterra alla 31esima settimana di gestazione, dopo un parto cesareo. Certo, sono venuti al mondo prematuri, ma le possibilità che addirittura non sopravvivessero era terribilmente alta.

Durante la gestazione la madre Verena aveva scoperto che i bambini erano affetti da una rarissima sindrome, chiamata “trasfusione da gemello a gemello”: si tratta appunto di un evento eccezionale che fa sì che uno dei due feti di gemelli omozigoti abbia un volume del sangue più grande di quello dell’altro; ciò può portare a dei danni celebrali o peggio ancora alla morte.

La sindrome è stata diagnosticata a Verena a dicembre quando era appena al 5° mese di gravidanza: bisognava intervenire subito, pena appunto il rischio della vita dei bimbi. La donna ha deciso da sola di fare l’intervento, visto che il marito era al lavoro. E’ andata all’ospedale di Londra  King’s College Hospital  – dove le hanno confermato attraverso un’ecografia ciò che i medici dell’Essex dove la donna vive le avevano già preannunciato – e si è sottoposta all’intervento.

L’operazione di chirurgia laser è consistita nell’inserire il laser – attaccato ad una videocamera – nel grembo materno e dividere le connessioni tra i bambini in modo da fermare il fatto che un bambino prendesse troppo dall’altro. Il tutto è durato 45 minuti.

Nonostante il successo dell’operazione, ai futuri genitori era stato detto che c’era solo il 33% di possibilità che entrambi i gemelli sopravvivessero. 

JoshuaNathanielA 29 settimane si sono rotte le acque a Verena, ma il travaglio è stato fermato fino alla 31esima, quando appunto Nathaniel e Joshua sono venuti al mondo con un taglio cesareo.

Adesso i 2 gemellini hanno 4 mesi e crescono bene, come dimostrano le foto del Daily Mail.

Se poi invece siete curiosi di sapere come vengono concepiti due gemelli, abbiamo raccolto alcune informazioni utili.

Insomma, un’ennesima storia di speranza sui progressi della medicina a favore dei nostri figli! Bravi!

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta