Per combattere l’asma ci vogliono gli alberi!

Alcune ricerche hanno dimostrato che la presenza di alberi in città riduce l’impatto di malattie legate a problemi respiratori.

alberi in città

L’inquinamento, attualmente, è uno dei nostri problemi più gravi per i suoi effetti sulla nostra salute e quella del nostra Terra, per questo accogliamo con gioia qualsiasi ricerca che ci possa dare qualche suggerimento su come risolverlo.

Su questa scia, di recente, alcuni scienziati statunitensi hanno scoperto che gli alberi possono ridurre i casi di asma e altri problemi respiratori.

Gli alberi diminuiscono i casi di asma: una ricerca

La ricerca si è svolta misurando i livelli di biossido di azoto associati al traffico cittadino di Portland e altre fonti di inquinamento. Inoltre sono stati impiantati 144 sensori in tutta la città.

I ricercatori hanno correlato i dati riguardanti la qualità dell’aria con la presenza di alberi, scoprendo un impatto significativo della loro presenza sui residenti.

Gli alberi dunque influenzano in modo positivo la salute di tutti, anche i bambini, come si evidenzia dai risultati:

  1. i bambini tra 4 e 12 anni hanno evitato di perdere 7380 giorni di scuola a causa dell’asma
  2. persone di tutte le età hanno evitato 54 visite in ospedale relative all’asma
  3. negli ospedali ci sono stati meno di 46 ricoveri per persone sopra i 65 anni a causa di malattie respiratorie

Conseguenze della ricerca

Secondo Vivek Shandas, professore associato della Portland State University, i risultati di questo studio possono contribuire a dare indicazioni sull’organizzazione delle città.

Gli alberi quindi svolgono un ruolo fondamentale nel ridurre i livelli di biossido di azoto e dunque toccherebbe agli urbanisti di includerli nel design delle città.

Unimamme, sappiamo che il 14% dei bimbi che soffrono di asma cronica vive in città, grazie a questa ricerca li si potrà forse aiutare con una politica più attenta all’ambiente.

Voi cosa ne pensate?

Dite la vostra se vi va.

 

 

(Fonte: BBC.com)

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta