Una foto che aiuta le donne a scoprire un cancro al seno è virale (FOTO)

Una donna che ha avuto il cancro al seno risponde alla campagna dei cuoricini su Facebook fornendo una foto che è andata virale.

Di recente, su molte bacheche di Facebook sono comparsi dei cuoricini con lo scopo di aumentare la consapevolezza sul cancro al seno.

Prevenzione del cancro al seno: limoni al posto dei cuori per aiutare

Se vi ricordate il messaggio allegato recitava più o meno così: “ciao, puoi mettere un cuore sulla tua bacheca, senza commento, solo un cuore e poi inviare il messaggio a tutti i tuoi contatti femminili. Dopo metti un cuore sulla bacheca della persona che te l’ha inviato. Se qualcuno ti chiede perché ci siano così tanti cuori sulla tua bacheca non rispondere. Si tratta di qualcosa rivolto alle donne per ricordare loro che è la settimana della prevenzione contro il cancro al seno. Controllate i vostri seni. Premete il dito sul messaggio e cliccate”.

Erin Smith Chieze, una donna che ha avuto lei stessa un cancro al seno, si è interrogata però sul senso di una simile operazione e ha deciso di condividere sul suo profilo Facebook una foto con la seguente riflessione

“Nei giorni passati ho ricevuto diversi messaggi privati su un “gioco” che girava per il quale postando un cuore sulla propria bacheca Facebook, stavi segretamente facendolo per dimostare la tua consapevolezza sul cancro al seno. Questa è la mia risposta a tutti i messaggi.

Qualcuno una volta ha postato un’immagine su Facebook di come può apparire il cancro al seno. Non di come sentirlo, ma di come appare. Nel dicembre del 2015, quando ho notato una rientranza che somigliava a una di quelle immagini ho subito capito di avere un cancro al seno. Ho cercato di sentire il tumore, ma il mio tumore non era palpabile.

Mi hanno diagnosticato il cancro 5 giorni dopo e lo stadio 4 il mese successivo. Un cuore non aiuta la consapevolezza. Sapevo cosa fosse il cancro al seno.

Sapevo tutto dell’auto palpazione, ma un’immagine su cosa guardare mi ha dato le chiavi per sapere che avevo una malattia terminale. Abbiamo bisogno di dare informazioni REALI, non di cuori carini.

Senza aver visto un’immagine a caso con informazioni vere, non avrei saputo cosa guardare. Per favore, smettetela di giocare con la mia vita e cominciate veramente ad aiutare le persone.

Ricerche sulle cure riguardanti il cancro al seno metastatico e vera consapevolezza.

Questa è una foto che ho trovato che è molto simile a quella originale che ho visto. PER FAVORE, smettete di fare giochini che non promuovono davvero la consapevolezza, spesso inducono le persone a sintonizzarsi su tutto ciò che potrebbe anche menzionare la parola “consapevolezza”.

Quindi se volete davvero aiutare le persone CON il cancro, o colore che lo AVRANNO, condividete foto come questa. Vorrei ricordarmi chi ha postato la foto che ho visto, ha fatto davvero la differenza per me.”

L’immagine e il messaggio sono andati virali, venendo apprezzati e condivisi da migliaia di persone. Questa donna ha inoltre fornito la fonte della foto, dalla quale abbiamo ripreso anche le immagini sottostanti. Il sito è Worldwide Breast Cancer.

Cosa sentire durante un esame del seno

Questa foto spiega invece cosa sentire durante un’autopalpazione del seno. l’interno del seno viene mostrato come fosse l’interno di un limone. Un  nodulo canceroso è spesso duro e non si muove, e al tatto sembra un seme di limone.

In quest’altra foto invece si vedono le varie fasi per individuare e affrontare un cancro al seno.

Noi vi lasciamo con lo sfogo di un’altra donna, questa volta italiana, che ha voluto dare la sua risposta alla campagna #sfidaaccettata che chiedeva di condividere una foto in bianco e nero.

Voi unimamme cosa ne pensate delle sue parole? Avete condiviso cuoricini? Condividerete questa foto?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta