Ecco perché è sbagliato lasciare vincere i bambini quando si gioca

Uno studio mostra come lasciar vincere i bambini quando si gioca insieme a loro reca loro un brutto danno.

lasciar vincere i bambini

Unimamme e unipapà vi sarà certamente capitato di intrattenere i vostri figli con qualche gioco da tavolo e, dopo un tempo che vi sarà sembrato prossimo all’infinito, avrete anche pensato: “e se li lasciassi vincere?”.

Un nuovo studio invita i genitori a riflettere sul gioco coi figli

Una recente ricerca riportato sull’Amherest College e di cui si parla sul  Journal of Experimental Child Psychology invita però i genitori a una riflessione.

Giocare correttamente può insegnare molto ai bambini riguardo la sportività e l’impegno per raggiungere un traguardo.

Lasciarli vincere però, a volte, può aiutarvi ad andare a dormire mezz’ora prima dopo una dura giornata. Dopotutto siamo tutti esseri umani.

L’opzione numero due, anche se la più comoda, risulta essere la peggiore secondo lo studio di cui vi stiamo parlando.

Lasciar vincere i bambini confonde i piccini circa le loro capacità di prendere le decisioni su lungo termine.  Non consente loro di cercare e trovare tutte le risorse possibili per fare la scelta migliore.

Ecco come si è svolto l’esperimento:

  • sono stati scelti dei gruppi di bimbi di 4-5 anni per una specie di caccia al tesoro
  • è stato mostrato un video in cui un adulto nascondeva un oggetto e alcuni contenitori, poi l’adulto ha chiesto loro di trovarlo
  • i ricercatori hanno offerto un aiuto a volte dando il consiglio giusto, a volte un suggerimento errato

Una parte dei bimbi ha partecipato a una simulazione truccata del gioco dove non importava la segnalazione del contenitore perché l’oggetto era sempre al loro interno.

Col procedere del test è stato chiesto ai piccoli quale aiuto volessero. I piccoli dell’esperimento truccato non hanno mostrato alcuna preferenza.

I bimbi che avevano la possibilità di perdere la partita hanno scelto chi aveva dato prova di essere d’aiuto sottolineando così che una vittoria garantita riduce la motivazioni a pensare criticamente.

Carrie Palmquist, l’autore della ricerca, invita i genitori a non lasciar vincere i figli quando si gioca con loro perché i bimbi perdono la capacità di trovare le risorse  e le informazioni utili per imparare com’è il mondo.

Voi cosa ne pensate?

Noi vi lasciamo con una App per giocare coi figli senza essere disturbati.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta