Gemelle siamesi separate a soli 8 giorni di vita: il primo caso al mondo (FOTO)

Nonostante l’1% di possibilità di successo, un team di medici svizzero ha operato due gemelle siamesi di 8 giorni.

Non è la prima volta che condividiamo con voi storie di gemelli siamesi che grazie ad un’operazione riescono ad acquistare una “vita propria”. Recentemente vi abbiamo infatti raccontato quella delle gemelline di 10 mesi separate con un operazione durata ben 26 ore.

gemelle siamesi operate

Le due gemelline dopo l’intervento

Diverso è il di Maya e Lidya, due gemelline operate nel mese di dicembre a Berna, in Svizzera.

L’operazione, a detta dei medici, rappresenta il primo caso al mondo di intervento su neonati così piccini: normalmente infatti si aspettano alcuni mesi, mentre in questo caso il team dell’ospedale è riuscito, miracolosamente, a separare le 2 gemelline a soli 8 giorni di vita.

Lidya e Maya sono nate infatti il 2 dicembre, assieme ad una terza gemellina, prematuramente e il 10 dicembre sono state operate d’urgenza, perché le condizioni delle due non consentivano di aspettare: fluiva troppo sangue verso una delle due, con conseguente innalzamento della pressione e sintomi opposti nell’altra.

Pur sapendo che l’intervento avrebbe avuto solamente l‘1% di possibilità di riuscita, i medici hanno tentato il tutto per tutto.

L’intervento, eseguito assieme ad un team proveniente dall’ospedale di Ginevra, per un totale di 13 persone, è durato 5 ore ed è consistito nel separare le 2 sorelline che erano unite da fegato, pericardio e torace.

Al momento le 2 bambine sono in terapia intensiva e stanno recuperando.

Facile immaginare la gioia dei genitori, che avevano anche contemplato la possibilità di interrompere la gravidanza delle 2 gemelline e tenere sola terza figlia, ma fortunatamente hanno cambiato idea.

Insomma, unimamme, una storia incredibile e fortunatamente a lieto fine.

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta