Pulire bene la casa in soli 8 minuti è possibile: 8 efficaci consigli

Alcuni consigli di un’esperta su come effettuare delle pulizie efficaci in pochissimo tempo.

pulire casa

Unimamme, può accadere di ricevere una chiamata improvvisa che vi annuncia l’arrivo di ospiti inaspettati.

8 consigli per pulire in fretta

Se la casa è in disordine potreste venire prese da un momento di panico, ma niente paura: Il manuale di pulizie del ninja di Courtney Hartford sarà un vostro prezioso alleato.

Al suo interno vi sono alcuni preziosi consigli per pulire la casa a velocità lampo.

minuto 1: La casa deve avere un buon odore

Ricordatevi che l’odore della casa fa la differenza. Usate candele o spray profumati (di buona qualità, non cose da 4 soldi).

minuto 2: Sgombrate il piano di lavoro della cucina

Questa è la stanza che dovrebbe sembrare il più pulita possibile. Sgomberare il piano di lavoro richiederà 10 minuti. Dopo toccherà ai piatti sporchi. Se per caso avete una lavastoviglie e questa non è piena potete metterli lì dentro. Se invece non avete a disposizione una lavastoviglie o questa è piena ponete i piatti nel lavello, facendo scorrere acqua calda e aggiungendo del detersivo. In questo modo avrete “nascosto” i vostri piatti sporchi.

minuto 3: Sgomberate il tavolo della cucina

Applicate gli stessi concetti del piano da lavoro.

minuto 4: Eliminate le cose inutili dal soggiorno

Ci sono giocattoli, vestiti, piatti e bicchieri sporchi? Il consigli è di iniziare con piatti e bicchieri, metterli vicino alla porta che va in cucina e poi passare al resto. Per quanto riguarda tutti gli altri oggetti iniziate con quelli più grossi e nascondete, letteralmente, tutto quello che potete.

minuto 5: usate l’asciugamano del bagno per dare una passata veloce

usate un asciugamano del bagno per strofinarlo sul lavandino e sulle superfici circostanti, poi mettete nel portasciugamani un asciugamano pulito per gli ospiti e buttate nel cesto dei panni sporchi quello che avete usato per pulire.

minuto 6: pulite rapidamente il water

Non importa se ci sono giocattoli sparsi per il bagno, in ogni caso le superfici toccate dai vostri ospiti saranno pulite.

minuto 7: spolverate le superfici in soggiorno

concentratevi, in modo particolare, sulle superfici scure, perché è lì che la polvere si nasconde di più. Per esempio mobili in legno scuro, monitor della tv e lampade con parti in metallo scuro.

minuto 8: date una passata alle superfici e agli oggetti

Strofinate ogni piano o superficie che i vostri ospiti toccheranno, quindi il tavolo, le sedie della cucina, il tavolino da caffè.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questi consigli circa le pulizie riportati sull’Huffington Post?

Noi vi lasciamo con alcuni suggerimenti tratti dal Metodo Montessori per insegnare ai bambini ad aiutare in casa.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta