Quando lo spermatozoo incontra l’ovulo: un’immagine incredibile (FOTO & VIDEO)

Un team di ricercatori è riuscito a fotografare per la prima volta un momento molto importante della fecondazione.

fecondazione

Unimamme, vi siete mai chieste cosa accade esattamente quando uno spermatozoo e un ovulo si incontrano? Bene, sappiate che state per saperlo, perché alcuni scienziati dell’Università di Northwestern sono riusciti a fotografare questo fenomeno, i preziosi fotogrammi sono stati poi debitamente pubblicati sulla rivista scientifica Nature Chemistry.

Il risultato è uno spettacolo costituito da scintille di zinco che l’ovulo rilascia al momento della fecondazione.

Secondo i ricercatori tutto ciò avviene a causa di minuscole sacche, piene di zinco, situate sotto la superficie dell’ovocita.

Le fluttuazioni dello zinco svolgono un ruolo molto importante nella regolazione dei processi biochimici che determinano la transizioni in uova sane dagli embrioni.

Queste nuove informazioni possono quindi aiutare a migliorare le tecniche di fecondazione in vitro.

“La quantità di zinco rilasciata da un’ovulo può essere un ottimo indicatore per identificare gli ovuli fertilizzati di miglior qualità, qualcosa che non possiamo fare ora. Una volta in grado di identificare i migliori ovociti, si potranno trasferire meno embrioni durante i trattamenti di fecondazione”  ha dichiarato Teresa K. Woodruff, uno dei due autori che hanno portato a termine lo studio.

Gli scienziati sono anche riusciti a individuare dove risieda lo zinco nelle singole cellule di un mammifero nel momento della fecondazione e due ore dopo.

Dopo aver costruito un sensore fluorescente, i ricercatori hanno individuato 8 mila compartimenti nell’uovo, ciascuno contenente 1 milione di atomi di zinco. Questi “pacchetti”, chiamati vescicole e posti vicino alla superficie delle cellula rilasciano poi il loro carico di zinco in un processo molto concentrato.

Come riferisce Thomas O’Halloran, l’altro co-autore dello studio, durante la fecondazione ci sono almeno 4-5 di queste esplosioni, l’uovo inoltre deve accumulare certe quantità di zinco prima di maturare completamente.

Unimamme, se ci pensate bene, questa ricerca pone le basi per capire come i flussi di zinco possano regolare diversi sistemi biologici oltre a quelli inerenti il concepimento. 

Voi cosa ne pensate di questi risultati?

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta