Tecnologia e sicurezza: le nuove App che salvano la vita

Nuove app gratuite aiutano ad effettuare manovre di primo soccorso, avvisare tempestivamente circa allerte meteo, ecc…

App primo soccorso

La tecnologia, pur con i suoi risvolti più cupi come iperconnessione e cyberbullismo, è grande risorsa, basta usarla con coscienza, ad esempio utilizzandola per prestare soccorso con tempestività alle persone in difficoltà.

In questo senso, torna molto utile, per la protezione civile e semplici cittadini la App Inforischio realizzata dalla Provincia di Lucca e l’agenzia Mmad. Questa innovazione consente:

  • di ricevere in tempo reale le informazioni sulle tipologie di rischio sul territorio
  • notizie specifiche su allerte meteo: frane, alluvioni ec…

L’obiettivo di Inforischio infatti è:

  • fornire un’informazione rapida, corretta e sintetica su emergenze e calamità varie

In tema invece di donazione del sangue spicca First Aid White Cross, elaborata con la collaborazione della Croce Bianca di Bolzano e molto apprezzata anche dagli stranieri:

  • Con l’ausilio di tutorial e contributi video spiega ad adulti e bambini cosa bisogna fare in caso si debba prestare un primo soccorso
  • si basa sulle linee guida ILCOR (International Liaison Committee on Resuscitation)
  • i contenuti sono stati verificati con gli equipaggi d’emergenza che svolgono il loro compito in strada

Ecco come funziona:

  • cliccando sull’icona si accede a un menù con contenuti suddivisi per tipologia d’emergenza
  • le manovre sono spiegate con immagini e didascalie

Da ottobre a oggi è stata scaricata 61 mila volte.

Per quanto riguarda un altro argomento molto sensibile come la donazione del sangue vi è Blood Up:

  • app dedicata alla gestione mobile della richiesta e della raccolta sangue creata dalla Fidas
  • il suo obiettivo è di potenziare la donazione del sangue
  • ci sono notizie, dati, consigli su buone prassi e perfino un gioco per bambini

La vostra domanda sarà “ma quanto costano”?

La risposta è: “sono gratis“, per cui ora non avete più nessuna scusa per non informarvi al riguardo, o scaricarle, non si sa mai che un giorno non possano esservi utili!

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta