“Così siamo identici”: la richiesta di un bimbo di 5 anni alla mamma commuove

Unimamme, oggi vogliamo raccontarvi una storia che sicuramente vi commuoverà e che riguarda due bambini amici per la pelle.

Due bambini sono amici per la pelle: la loro storia contro i pregiudizi

Un giorno, il piccolo Jax, un bimbo di 5 anni, ha fatto una richiesta molto particolare alla sua mamma: ha chiesto di potersi tagliare i capelli esattamente come il suo grande amico Reddy, un bambino afroamericano che è in classe con lui.

Ha detto: mi taglierà i capelli come Reddy, sarò come Reddy” ha riferito Stith Rosebush a CTV News. Così facendo Jax sperava di confondere il suo insegnante in classe in moda da non venir diviso dal suo amico.

Trovando la risposta del figlio veramente simpatica Stith ha deciso di condividerla online sul suo profilo Facebook:

Questa mattina Jax e io abbiamo parlato dei suoi capelli ribelli. Gli ho detto che aveva bisogno di tagliarli questo fine settimana. Lui ha detto che voleva rasare la sua testa così che poteva assomigliare a Reddy. Ha detto che non vedeva l’ora di andare a scuola lunedì con i capelli come quelli di Reddy così il suo insegnante non sarebbe stato in grado di distinguerli. Ha pensato che sarebbe stato divertente confondere il suo insegnante con lo stesso taglio. 

Questa è una foto di Jax e Reddy a Natale. Sono sicura che tutti vedrete la somiglianza. Se questa non è una prova che odio e pregiudizio sono cose che vengono insegnate io non so cosa lo sia. La sola differenza che Jax vede in loro due è il taglio di capelli.”


“Sono scoppiata a ridere, Jax è davvero divertente e dice cose buffe, non ha problemi ad esprimere la sua opinione” ha raccontato la mamma.

Questa tenera storia, dove l’amicizia e l’ingenuità dei bambini prevale su razzismo e divisioni, ha colto nel segno diventando subito virale.

Il posto della mamma di Jax ha ricevuto 219 mila Like ed è stato condiviso più di 104 mila volte.

La maggior parte delle reazioni sono state positive.Penso che molte persone, specialmente oggi, possono imparare dall’innocenza dei bambini. Loro vedono che sono diversi, hanno 5 anni, non sono stupidi, si vedono ma a loro non importa”.

Infine il piccolo Jax ha ricevuto un taglio di capelli tale e quale a quello dell’amico.

“Lui lo adora, parla tutto il tempo del suo taglio di capelli ma non capisce perché le persone si preoccupino di questo taglio“.

Il giorno dopo il piano di Jax è entrato in azione. Reddy gli aveva già preparato il terreno in modo da convincere tutti i presenti.

“Era su tutti i telegiornali, l’insegnante pensava fosse molto carino ed è stata al gioco cercando di cambiare i loro posti”.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa dolcissima storia?

Concordate con le parole della mamma di Jax?

Noi vi lasciamo con un filmato che dimostra come i bambini non conoscano il razzismo.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta