I figli le scattano una foto di nascosto e lei impara una “lezione” importante

Una mamma che non si accetta fisicamente, riesce a guardarsi con gli occhi dei figli e arriva ad amare il suo corpo per quello che è.

Bridgette White è una mamma che si occupa a tempo pieno dei suoi due figli ed è anche una blogger.

Bridgette ha voluto condividere ciò che le successo e come è cambiata la sua vita dopo aver scoperto nel telefono delle foto che lei non aveva scattato.

Una foto rubata dà a una mamma una lezione importante

Questa mamma ha raccontato sull’Huffington Post la sua esperienza: mai come nel suo caso è proprio vero che “la bellezza sta negli occhi di guarda”.

In questo caso negli occhi dei suoi bambini: il maggiore ha infatti scattato e salvato una foto della mamma mentre prende il sole al mare.

Bridgette ha un fisico burroso, con il quale ha combattuto tutta la vita. Per questo quando ha visto la foto sul telefono le si è stretto un nodo in gola: pensava di essere presa in giro e stava per arrabbiarsi con i figli, i quali però le hanno risposto in maniera davvero eccezionale: “Mamma, abbiamo scattato la foto perché sei bellissima, sembra una cartolina“. 

E’ stato allora che Bridgette ha cominciato a vedere sé stessa per come evidentemente è: una bella persona, indipendentemente dall’aspetto esteriore.

Ecco cosa scrive la giornalista:

“Sfogliando le immagini sul mio telefonino, la vedo.

La mia prima reazione è stata shock. Chi ha scattato questo orribile foto di me?

Odio e disgusto stavano salendo e minacciavano di farmi piangere.

Sto per spingere “cancella” quando mio figlio entra in stanza.

“Sai niente di questa foto?” gli chiedo.

Gli mostro lo schermo così che la vede. Sorride tanto. 

“Ho scattato questa foto di te a Tahoe”, dice. “Eri così bella sdraiata lì. Non ho potuto evitarlo, Mamma”. 

“Devi chiedere prima di usare il mio telefono per fare foto” dico io. 

“Lo so”, risponde. “Ma mamma, seriamente, guarda quanto sei carina!”

 

Guardo la foto di nuovo e cerco di vedere cosa vede lui.

Mia figlia arriva e dà un’occhiata.

“Potrebbe essere una cartolina, mamma” dice sorridendo. “Sei così bella. Adoro”.

Prendo un profondo respiro.

“Questo è esattamente ciò di cui avevo bisogno.

Il mio modo predefinito è di vedere e focalizzare i miei difetti e le mie imperfezioni. Sto iniziando a vedere un po’ di più.  

Vedo ancora le miei cosce grasse.

Vedo anche una mamma collassata sulla spiaggia che ha appena esplorato il lago per ore con i suoi figli.

Vedo ancora braccia paffute.

Vedo anche le braccia di una mamma che ha appena aiutato i suoi ragazzi attraverso gli scogli e la sabbia bollente affinchè i loro piedi non soffrissero. .

Vedo ancora una mamma grassa che indossa un costume vestito nero da mare cercando di nascondere il suo problema di peso.

Vedo anche una mamma avventurosa che ama i suoi bambini con fierezza.

Come molte donne, ho combattuto con il mio peso per gran parte della mia vita. E’ qualcosa che mai se ne andrà da me. Non ho mai avuto un corpo snello. Mai. 

Adesso sono più pesante di quanto lo sia stata in 10 anni. Ancora…

Non lascio che il mio peso mi fermi. Sto indossando top rinforzati, vestiti per la spiaggia e costumi da bagno in pubblico. Sto giocano con i miei figli questa estate e qualche volta mi sento anche attraente

Si mi avete sentito.

“Mi sento carina, oh così carina. Mi sento bella, luminosa e spiritosa!”. 

Beh … non esattamente. Ma qualcosa di simile.

È perché sto invecchiando? È che devo più preoccuparmi di come apparire? O forse è perché i miei figli mi guardano con gli occhi così adoranti.

Davvero, non importa.

Non odio più il mio corpo.

Questo è enorme per me da ammettere, e difficile anche pensarlo.

Non sto rinunciando ad esercitarmi e ad stare sana. Sono cose che continuerò a cercare, perché voglio stare in giro per un po ‘.

Adesso, però, voglio solo amare il mio corpo così come è. Voglio che sia giusto vedere me stessa come fanno i miei figli. 

Grazie, ragazzi“.

Non è un bel messaggio unimamme? L’accettazione di sé è il primo passo per l’autostima, da sempre carente nelle donne e nelle mamme.

Questo mi ha fatto ricordare quel film con Gwynet Paltrow e Jack Black, “Amore a Prima svista”, in cui ad Hal, giovane scapolo superficiale, viene fatto un incantesimo capace di fargli vedere la vera essenza delle persone, giudicate da lui fino a quel momento solo fino al proprio aspetto fisico. E indovinate? S’innamorerà di una ragazza, Rose, che lui vede bellissima, ma che in realtà tutti evitano perché è in sovrappeso.

Noi vi lasciamo con 12 immagini per celebrare la bellezza oltre gli stereotipi.

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta