WhatsApp: come proteggere la privacy dei nostri ragazzi

Qualche suggerimento per disattivare alcune funzioni di WhatsApp che minacciano la nostra privacy.

Le nuove tecnologie ci mettono a disposizione enormi possibilità, ma uno dei risvolti un po’ meno rosei di questo ipersviluppo della comunicazione consiste nei problemi riguardanti la privacy.

Ecco dunque alcuni consigli per tutelarsi da dispositivi come WhatsApp, il sistema di messaggistica che ormai spopola su smartphone e tablet.

Esiste la possibilità di disattivare la funzione che permette agli altri utenti di sapere quando gli altri si sono disconnessi dal servizio e altre funzioni che potrebbero minacciare la nostra vita privata.

Per disattivare questa funzione, oppure limitarla è necessario:

  • andare nelle impostazioni dell’applicazione
  • selezionare account
  • andare nella sezione relativa alla privacy

Da questa sezione potrete scegliere chi avrà accesso alle informazioni sopra elencate. Qui deciderete:

  • a chi mostrare l’immagine del vostro profilo
  • a chi far sapere che siete online
  • a chi far conoscere quando è stato il vostro ultimo accesso.

 

Unigenitori, questi consigli potrebbero servire anche a voi per aiutare i vostri figli a settare meglio il loro telefono. Ricordatevi che la privacy è importante, tutelatevi!

 

 

 

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta