Una bambina di 11 anni è stata dimenticata in auto dalla madre, ma non ha chiesto aiuto.

Sua madre l’ha dimenticata in auto e sebbene non fosse un bebé non ha chiesto aiuto ed è morta così, asfissiata dal sole dal caldo. Si tratta di una bambina di 11 anni, muta, che appunto per la propria disabilità non è riuscita a richiamare l’attenzione di un adulto.

La bimba – come racconta il Ny Post – è rimasta in auto dopo che la madre era rientrata in casa assieme ai fratellini, senza accorgersi che la figlia non l’aveva seguita.
La tragedia è avvenuta nella contea di Suffolk, nello stato di New York negli Stati Uniti. La famiglia era appena rientrata da un giro per negozi quando la mamma, assieme ai due figli, è entrata in casa, credendo che anche l’altra figlia l’avesse fatto. Non trovandola è uscita a cercarla, ma l’ha trovata ormai senza vita chiusa nella sua Ford. La bimba aveva appunto problemi di linguaggio e non ha potuto chiedere aiuto.

Il 911 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso:. «È simile a un annegamento. È qualcosa che non succede tutti i giorni. È una tragedia inenarrabile». Ha dichiarato l’agente di polizia che è giunto sul posto .
Una vicino, Dona Heester, è rimastata scioccata da come possa essere accaduta la vicenda: “Era una madre molto attenta – ha proseguito la donna – non pensavo esistessero genitori migliore di loro. Li conosco da 20 anni  e non ha mai lasciato i suoi figli da soli”.

E voi unimamme cosa ne pensate? Intanto vi lasciamo con il post che parla di un bambino lasciato in auto sotto il sole, salvato dai passanti.