Le gemelline “black and white”, un rarissimo caso genetico (FOTO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:21
0
49

Le gemelline omozigote Kian e Remee, una bianca e l'altra nera

Care unimamme ci sono storie che meritano di essere conosciute, perché ci mostrano come la vita sia meravigliosa e imprevedibile.

E’ il caso di due gemelline particolari, soprannominate “black and white”.

Le gemelline “black and white” famose in tutto il mondo

Sono le gemelline Kian e Remee. Come mai sono così conosciute? Perché pur essendo gemelle omozigote sono una bianca con capelli biondi e occhi azzurri, mentre l’altra nera con capelli e occhi scuri.

Le gemelline omozigote Kian e Remee, una bianca e l'altra nera 3

Kian e Remee sono nate in Inghilterra nel 2005 da padre nero e mamma bianca: sono venute al mondo con un taglio cesareo e la mamma ha detto all’inizio di non aver notato nessuna differenza tra le due, ma solo che entrambe, come riporta il Daily Mail,avevano dei profondi occhi azzurri“.

Le gemelline omozigote Kian e Remee, una bianca e l'altra nera 2

Con il tempo Kian ha cambiato colore degli occhi, che le sono diventati scuri, e la pelle era appunto diversa dalla sorella.

Le due gemelle sono la testimonianza di un caso genetico che si verifica in una possibilità su un milione. Eppure, pur essendo “gemelle diverse” ma solo per il fatto che non si somigliano molto, le due bambine sono un perfetto esempio di come dovrebbe essere il mondo: pieno di tolleranza e senza alcun pregiudizio per il colore della carnagione. 

Le due sorelle sono infatti molto unite, racconta la mamma, vivono in simbiosi ogni giorno e non vivono il fatto di non rispecchiarsi l’una nell’altra come una difficoltà, anzi.

Il “problema”, come spesso accade, proviene da fuori. La mamma dice che spesso le chiedono come mai le bambine sono vestite uguali e quando lei risponde che sono gemelle, la reazione dall’altra parte è di perplessità.

Capita che gli adulti non sappiano affrontare la diversità. E allora forse gliela possono insegnare queste due bambine, che, come dichiara la mamma: “ci insegnano a vivere ogni giorno man mano che crescono“.

E voi unimamme cosa ne pensate di questa bella lezione di vita?