Un adulto che bacia una minorenne (anche se consenziente) è colpevole di violenza sessuale

bacio sulla bocca

Il bacio è la manifestazione spontanea di affetto per eccellenza e, quello sulla bocca, in modo particolare, dovrebbe essere riservato, in maniera consapevole, solo alle persone amate

Di recente, la Cassazione ha condannato per atti sessuali su un minore un adulto che aveva baciato sulle labbra il/la minore di 14 anni, anche se aveva il suo consenso.

Un bacio sulla bocca da un adulto a un minorenne è reato sessuale

Secondo la legge un minore di quell’età è considerato ancora immaturo per poter esprimere la propria volontà in fatto di comportamenti di natura sessuale.

Non importa che, eventualmente, sia addirittura il minore a prende l’iniziativa o ad acconsentire.

Ora , la Corte di Cassazione ha sancito definitivamente che un bacio scambiato tra un adulto e un minorenne, anche se consensuale, costituisce un reato sessuale.

Nella sentenza ad opera dei giudici riguardo all’aspetto del consenso si legge infatti:” pur alla stregua dell’evoluzione umana e sociale, rimane assoggettato sul piano normativo da un giudizio assoluto di immaturità.

La persona al centro di questa vicenda è stata quindi condannata alla pena di 2 anni di reclusione, ridotta poi a 1 anno e 2 mesi.

Si legge ancora nella sentenza: “questa Corte Suprema identifica l’elemento psicologico dei reati sessuali nel dolo generico, ovvero nella coscienza e volontà di compiere un atto invasivo e lesivo della persona non consenziente o, come nel caso preso in esame, incapace di fornire un valido consenso”.

Qualche anno fa, per un episodio simile ai danni di una studentessa quattordicenne che frequentava un liceo di Empoli era stato condannato un bidello colpevole di averla baciata sulla bocca contro la sua volontà.

L’uomo è stato poi condannato dal gup di Firenze a un anno e 8 mesi di reclusione.

È stata giudicata invece diversamente il caso di una maestra d’asilo di Roma che era stata accusata di abuso di mezzi di correzione perché era solita accogliere i bambini della sua classe baciandoli sulla bocca.

Inizialmente la donna era stata condannata per aver messo in pericolo l’equilibrio dei bimbi, ma successivamente la sentenza è stata annullata dopo un ricorso vinto dalla maestra.

Unimamme e voi ritenete giusta questa sentenza?

Noi vi lasciamo con un articolo che si interroga se baciare i figli sulla bocca sia diseducativo.

 

 

 

 

 

 

(Fonte: West info.it/ La Nazione.it/Leggo.it/ )