Una bimba di 2 anni ha rischiato la vita per dei giocattoli magnetici (FOTO)

bambina ingerisce magneti giocattolo

Unimamme, oggi vogliamo parlarvi di quanto accaduto a una bimba di 2 anni, in modo che anche voi possiate aumentare la vigilanza sui vostri piccoli e allontanare da loro eventuali pericoli di cui magari prima non vi eravate accorti.

Una bambina e dei pericolosissimi giocattoli magnetici

Ella McBrien è una bambina di 2 anni che un giorno, mentre giocava con il papà, ha avuto un incidente.

Il padre della piccina, Kyle, era andato un momento in bagno, quando è tornato, la piccola aveva afferrato alcuni piccoli magneti giocattolo dalla scrivania.

Sapendo che la bimba aveva l’abitudine di mettere le cose in bocca, Kyle si è subito preoccupato. I genitori della bimba hanno condotto la figlia al pronto soccorso più vicino dove i medici le hanno fatto subito una radiografia con i raggi x scoprendo 28 piccoli magneti nel suo corpo.

Dal momento che si trattava di elementi magnetici questi si erano radunati per formare un piccolo cerchio.

Stavano pizzicando le viscere e causando l’inizio della formazione di un buco quando abbiamo controllato” ha raccontato il dottor Robert Kramer.

Per fortuna il team medico è riuscito a prelevare le sfere grazie a una speciale endoscopia, consentendo così alla piccina di evitare un’operazione chirurgica.

In America il gioco che ha causato questo drammatico incidente è tornato in commercio dopo essere stato bandito per 2 anni, a causa dei casi di bambini che, come Ella, ne avevano ingerito le palline.

In alcuni casi i medici hanno anche dovuto rimuovere pezzi di intestino.

“Questo ha serie conseguenze, nei casi peggiori ci sono state morti associate a questo gioco” ha osservato il medico.

Per fortuna la piccola Ella si riprenderà completmente “ a guardarla adesso non sembra che abbia subito l’operazione due settimane fa” ha concluso la mamma su Fox31.

Il papà di Ella ha commentato così: sembrano i magneti più innocui del mondo, penso sia necessario capire il loro vero rischio”.

Unimamme, anche in Italia ci sono giochi che contengono palline magneti simili, voi ne avete qualcuno? Eravati consapevoli del pericolo?

Noi vi lasciamo con la storia di una bimba che ha rischiato la vita per aver ingoiato una pastiglia colorata.