Una neomamma ha compiuto un atto eroico durante la sparatoria di Las Vegas FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:43

Mentre la polizia indaga sulla sparatoria avvenuta a Las Vegas, che ha lasciato al suolo 59 persone e 500 feriti, emerge una storia che vale la pena di raccontare, per dimostrare che l’odio non avrà mai il sopravvento e che anche nelle situazioni più estreme e terribili si può dimostrare coraggio e compassione.

Una mamma coraggiosa durante la sparatoria di Las Vegas

Summer Clyburn e il suo fidanzato Michael Garcia si trovavano al concerto preso di mira da Stephen Paddock. Questa giovane coppia, che solo tre mesi fa aveva dato il benvenuto alla propria piccolina, desiderava solo trascorrere una serata in leggerezza ascoltando musica.

Quando il killer ha cominciato a sparare Michael è stato subito colpito alla testa, Summer, accortasi di quanto accaduto ha fatto da scudo con il suo corpo a quello del compagno, proteggendolo.

La mamma è stata a sua volta colpita alla schiena. I medici hanno detto che il coraggio e la prontezza di Summer, probabilmente, hanno salvato la vita a Michael che è stato poi sottoposto a un’operazione.

L’uomo era grave, ma i medici sono ottimisti sul suo ricovero.

Summer è stata poi fotografata presso il Sunrise Hospital and Medical Center mentre teneva in braccio la sua bambina e camminava nei corridoi, il bendaggio della ferita ben visibile sulla schiena.

L’autrice dello scatto ha scritto:ferita da un colpo di pistola, ma ancora la miglior mamma”.

Ha poi aggiunto: se questa non è la definizione di una donna forte, allora non so come si potrebbe definirla, è stata ferita alla schiena da un colpo sparato da un fucile per salvare la vita di qualcun altro ma rimane forte per la sua bambina e l’amore della sua vita”.

Su Go Fund Me è stata aperta una raccolta fondi per aiutare questo papà e tutta la sua famiglia ad affrontare le spese mediche e le terapie dal momento che li aspetta un lungo cammino.

A lanciare la raccolta fondi è stata un’amica, Jesse Rivera, che ha descritto quanto accaduto aggiungendo una nota. “l’amore tra loro due è reale, sono nuovi genitori e non dovrebbero affrontare niente di simile. Per favore donate quanto potete, anche le preghiere vanno bene”.

Per il momento sono stati raccolti 87 mila dollari su 90 mila.

Un aggiornamento dalla pagina Facebook di Stephen Garcia, fratello del compagno di Summer, ci mostra Michael già in piedi e pronto a tornare a casa. Le sue condizioni sono migliorate e noi speriamo che questa coppia e la loro bambina possano ritrovare presto un po’ di pace, se possibile.

Unimamme cosa ne pensate?

Noi vi lasciamo con la storia di un’altra mamma altrettanto coraggiosa che ha salvato il figlio di 8 mesi.