William e Harry: “in vacanza raccoglievamo rifiuti con papà” (FOTO)

William ed Harry ricordano gli insegnamenti del padre Carlo in occasione del suo settantesimo compleanno.

In occasione del suo settantesimo compleanno i britannici attendono l’uscita del documentario della BBC: Prince, son and heir: Charles at 70 in cui si affronta la vita del secondo erede al trono inglese.

I figli del Principe Carlo, William e Harry hanno raccontato che, durante l’adolescenza, il padre era solito portarli nelle campagne del Norfolk a raccogliere rifiuti.

Il principe Carlo dava loro paletta e borsoni per raccogliere bottiglie e piatti di plastica abbandonati.

Il papà desiderava trasmettere loro il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente, temi a lui molto cari.

I figli erano diventati così avvezzi a raccogliere i rifiuti che poi lo facevano anche a scuola. “A scuola ci prendevano in giro. Non è che andavo coscientemente a cercare i rifiuti ma quando passeggiavo e vedevo lattine e altre cose buttate per terra, inevitabilmente raccoglievo quelle che più notavo”.

Anche William conferma: “per noi era assolutamente normale, papà è stato bravissimo. Tutti dovrebbero farlo”.

Ora i figli ammirano il Principe Carlo, tanto che lo scorso maggio il figlio minore Harry, in occasione dei primi festeggiamenti per il compleanno, ha dichiarato: “Pa’, so che avevi chiesto che oggi non si parlasse di te, devi perdonarmi se non ti ascolto, proprio come quando ero più giovane, ma oggi chiedo a tutti di dirti un grande grazie, per il tuo incredibile lavoro in quasi 50 anni. È dalla tua guida disinteressata ad attuare cambiamento, sia che si tratti di migliorare la vita di coloro che sono sulla strada sbagliata o di una particolare specie animale in pericolo, che William e io traiamo ispirazione”.

William vorrebbe che nonno Galles, trascorresse più tempo con i nipoti: George, Charlotte e Luis.

Anche noi gli facciamo i nostri migliori auguri.

Unimamme, cosa ne pensate dell’impegno per l’ambiente dei reali inglesi di cui si parla su Vanity Fair?