“Mamma mi fa male la testa”: una bimba di 9 anni è morta all’improvviso (FOTO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

Una bimba di 9 anni è morta all’improvviso durante il sonno.

Jessica Woolhouse era una bambina di 9 anni, in perfetta salute che un giorno si è addormentata e non si è più svegliata.

Il giorno in cui si è compiuta la tragedia la bambina aveva accusato un forte mal di testa.

Così la piccola si è stesa sul divano a riposare, sua nonna era incaricata di occuparsi di lei.

“Noi pensavamo che stesse dormendo ha dichiarato Ian Taylor, compagno della mamma della bimba.

Non potevamo immaginare cosa sarebbe accaduto dopo, ma dopo diversi tentativi non siamo riusciti a svegliarla e così abbiamo chiamato i paramedici”.

In ospedale i medici hanno spiegato che Jennifer aveva avuto un’emorragia causata da un aneurisma cerebrale.

Le hanno praticato anche un’operazione di un’ora e mezza per tentare di salvarla, ma è stato tutto inutile.

Successivamente i medici hanno detto alla famiglia che il suo malore è stato così improvviso che avrebbe avuto poche chances di salvarsi anche se si fosse trovata sulla soglia dell’ospedale.

I genitori di Jennifer sono stati costretti a spegnere i macchinari che tenevano in vita la bambina, perché non c’erano più speranze.

Non c’erano segni che fosse malata, nei giorni precedenti la morte conduceva una vita felice facendo ciò che fa ogni bambino”.

“Era piena di vita, amava cantare e ballare, era un’amante della musica”.

Per il suo funerale la famiglia ha noleggiato carrozze e cavalli bianchi, i partecipanti indossavano felpe con la foto della piccina davanti e #TeamJess in rosa.

L’hashtag sta per la raccolta fondi ideata dalla famiglia per realizzare questo tipo di funerale.

“L’emorragia cerebrale che ha preso mia figlia all’improvviso mi ha fatto realizzare che non dobbiamo prendere la vita come garantita. Mi ha fatto capire che la vita è breve e che bisogna fare tesoro di cosa è importante. Questo giorno è stato molto emotivo, volevo il meglio per lei. Cavalli bianchi trascinavano il carro, lei amava i cavalli. Lei sarebbe stata orgogliosa di me”.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla su Daily Mail?

Noi vi lasciamo con la storia di una piccola morta sui gonfiabili.