La storia della mamma di 38 figli: la donna più fertile al mondo

Credits: The social post

In Uganda c’è una donna che detiene il record di fertilità con 38 figli. La vita di Mariam Nabatanzi non è mai stata semplice, data in sposa a 12 anni.

Il tasso di natalità in Uganda è in media di 5,6 bambini per ogni donna. É uno dei tassi di natalità più alto del Continente e più del doppio della media globale che si assesta su 2,4 bambini a famiglia, secondo i dati della Banca Mondiale della Natalità.

Nella capitale dell’Uganda, Kampala, vive una donna che ha senz’altro contribuito ad aumentare il tasso di natalità. Miriam Nabatanzi ha 39 anni, ma ha già 38 figli, nel suo villaggio di Kabimbiri è conosciuta con il nome di Nalongo Muzaala Bana “la madre gemella che produce quattro gemelli”.

Mariam Nabatanzi: la donna che detiene il record mondiale di fertilità

Nel villaggio di Kabimbiri, in Uganda, vive una donna che ha 38 anni, Mariam Nabatanzi. A Mariam è stata diagnosticata, dal suo ginecologo, una “predisposizione genetica all’iperovulazione”. Secondo il dr. Kiggundu, ginecologo del Mulago Hospital di Kampala, in Uganda, la causa dell’estrema fertilità di Mariam sarebbe genetica: “Si tratta di predisposizione genetica all’iperovulazione, che aumenta significativamente la possibilità di avere gemelli”.

A causa di questa patologia ha partorito sei coppie di gemelli, quattro serie di trigemini, tre serie di quadrigemini, oltre a qualche nascite “singola” per un totale di 44 bambini. Di questi 44 bambini, purtroppo, sei non più in vita.

Il figlio più grande ha 24 anni, mentre il più piccolo solo 2 anni. Miriam deve badare a tutti loro da sola.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BCK:Celeb Kids & More (@officialbck) in data:

Il passato di Mariam non è stato per niente facile e felice. Quando aveva solo tre giorni di vita è stata abbandonata dalla mamma e poi ha dovuto subire i dispetti e le angherie della matrigna.

É stata accusata di aver ucciso i suoi cinque fratelli con del vetro tritato mischiato al cibo.

All’età di soli 12 anni è stata venduta ad un uomo molto più grande, 40 anni, che non la trattava bene.

Nel 1994 a 13 anni ha partorito la sua prima coppia di gemelli.

Una vita dedicata esclusivamente alla famiglia, alla quale deve badare tutta da sola. Qualche tempo fa, il marito se ne è andato di casa lasciandola da sola con i suoi 38 figli da crescere, sfamare, accudire, istruire e proteggere.

Credits: The social post

Per garantire una vita quanto più dignitosa non si risparmia qualsiasi tipo di lavoro: “Sono cresciuta tra le lacrime, mio marito non mi ha risparmiato molte sofferenze.  ho passato tutta la mia vita ad occuparmi dei miei figli e a lavorare per guadagnare un po’ di soldi”. Mariam ha fatto la parrucchiera, la decoratrice ed anche la venditrice di rottami.

Insieme ad i suoi 38 figli vive in quattro case anguste fatte di blocchi di cemento e sormontate da lamiere che fungono da tetto. Non tutti i ragazzi hanno a disposizione un materasso sul quale dormire, “solo i più fortunati”, gli altri dormono sul pavimento. I “fortunati” dormono in letti a castello con materassi sottili in una piccola stanza con pareti molto sporche. Nelle altre stanza i bambini dormono su materassi condivisi o direttamente a terra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nehanda Radio (@nehandaradio) in data:

Come accade nelle famiglie numerose, i più grandi si prendono cura dei più piccoli e tutti cercano di aiutare nelle faccende domestiche, come per esempio cucinare. I soldi che riesce, con enormi sacrifici, a guadagnare vengono spesi per il cibo, cure mediche, abbigliamento e tasse scolastiche. I bambini vanno a scuola per garantire loro un futuro migliore.

Al Sydney Morning Herald, Mariam ha dichiarato: “Ho iniziato ad assumermi responsabilità da adulta da subito, penso di non aver mai provato una gioia da quando sono nata”.

Credits: The social post

La vicenda di Mariam è così particolare che ha attirato nel 2017 l’attenzione dei media. É stata intervistata della BBC Africa che ha realizzato un piccolo reportage sulla vita di questa grande famiglia.

Al giornalista, Mariam, dichiara di dormire 5 ore al giorno perché il resto è dedicato interamente ai suoi bambini. Per aiutare questa donna a mantenere la sua famiglia, è stata anche fatta una raccolta fondi. Sembrerebbe che siano stati ricavate oltre 7800 sterline.

Leggi anche > Undici figli in quindici anni: una mamma da record ha appena partorito l’ultima bambina – FOTO

Voi unimamme sapevate di queste nascite per una sola donna così giovane?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tori 🇸🇱🇳🇬 (@ketoceliaccyclist_) in data: