Si masturba in spiaggia davanti ai bambini: una mamma interviene

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:52
uomo si masturba in spiaggia
fonte: Instagram

Un egiziano trentasettenne si masturbava davanti ai bambini in spiaggia, ha rischiato il linciaggio.

Un uomo di 37 anni, un egiziano regolarmente in Italia, domenica scorsa, ha iniziato a masturbarsi accanto a una donna e a tre bambini in un bar dello stabilimento balneare numero 63 di Rimini.

molestatore sulla spiaggia

L’uomo si è seduto vicino alla donna e ai tre piccoli e ha iniziato ad ansimare tenendo un coltello in pugno.

L’uomo è Ahmed Mohamed Walid Abdelshafi che, quando è stato arrestato era già stato accerchiato da un folto gruppo di persone che lo spintonavano, con l’obiettivo di linciarlo.

La donna, una quarantaseienne russa in spiaggia con il figlio e gli amichetti di quest’ultimo, accortasi del comportamento del molestatore, ha avvertito subito il titolare del bar Stella marina.

Il titolare e il bagnino della spiaggia hanno raggiunto l’uomo circondato da una folla inferocita mentre arrivava una volante.

L’uomo, però, si è opposto all’arresto, spintonando uno dei poliziotti prima di essere definitivamente bloccato a terra.

Il molestatore è stato poi trasportato in ospedale perché lamentava forti dolori e lì gli è effettivamente stata diagnosticata una frattura costale destra con una prognosi di 10 giorni.

L’uomo in custodia, mal tollerando la permanenza in ospedale, ha iniziato a minacciare i tecnici di radiologia dell’ospedale.

A loro ha gridato: “adesso vi ammazzo!!” mimando il gesto di tagliare la gola conun coltello.

«Conosco un sacco di persone, vi mando a casa delle persone che ammazzano voi e la vostra famiglia» e «Quando esco vi uccido con il coltello, sono un uomo arabo” ha intimato afferrando il palo di metallo delle flebo e cercando di colpire gli agenti della sorveglianza.

Quando  è arrivato nelle camere di sicurezza ha aggiunto: “domani in tribunale dico al giudice che mi avete rotto voi la costola, così me la pagate”.

Così è stato denunciato anche per resistenza e minacce gravi a pubblico ufficiale.

Unimamme, cosa ne pensate di quanto avvenuto su questa spiaggia e di cui si parla su Il Messaggero?

Leggi anche > Masturbarsi in pubblico non è più reato, Salvini: “Giù le mani da donne e bambini”