Lancia dal 10° piano un bimbo: arrestato un 17enne con problemi psichici

Credits: Ansa

Un ragazzo di 17 anni ha lanciato un bambino di 6 anni dal 10° piano di un museo londinese. Il piccolo è in condizioni gravi, ma stabile.

Una storia che poteva trasformarsi in tragedia proviene da Londra, dove un bambino di 6 anni è caduto dalla terrazza panoramica della Tate Modern Gallery ed è stato poi ricoverato in ospedale in condizioni critiche.

Dopo le prime indagini la polizia ha arrestato un 17enne con l’accusa di tentato omicidio perché avrebbe intenzionalmente spinto il piccolo.

Ragazzo con problemi mentali lancia dal 10° piano un bambino che adesso è in condizioni gravi

Come riportato da Repubblica, il ragazzo di 17 anni che ha gettato il piccolo dalla terrazza panoramica del museo londinese soffre di schizofrenia acuta, pur essendo “molto intelligente”, ha una tendenza a comportamenti violenti. Il giovane è stato arrestato subito dopo l’accaduto e non conoscerebbe la sua vittima.

Al Daily Mail, un ex assistente sociale che lo aveva in cura ha descritto il ragazzo come una persona molto aggressiva: “È uno dei casi di malattie mentali più gravi che ho mai incontrato in vita mia. È alto, grosso, muscoloso e con tendenze molto aggressive se gli viene detto che non può fare qualcosa o se è contrariato per qualsiasi ragione. Ma è anche dotato di grande intelligenza: una volta abbiamo assistito insieme a un quiz in televisione e rispondeva, in anticipo, a tutte le risposte giuste”.

Proprio per questi suoi atteggiamenti non può lasciare la casa di cura dove vive se non è accompagnato almeno da due assistenti sociali. Per questo si sta indagato su come il 17enne possa essere arrivato da solo sulla terrazza al 10° piano della Tate.
Sulla terrazza erano presenti vari testimoni che hanno riferito l’atteggiamento del ragazzo che era li da almeno due ore: “Si aggirava in modo strano, ci seguiva, faceva paura”, ha dichiarato una donna.

Dopo una prima ricostruzione il 17enne avrebbe strappato il bambino dalle braccia della mamma per poi lanciarlo nel vuoto. Il piccolo è caduto per 5 piani finendo sulla tettoia di un piano dell’edificio.

Credits: Daily Mail

Le persone presenti hanno aggredito il ragazzo con calci e pugni ed il personale del museo lo ha chiuso nella toilette per evitare che fosse picchiato ancora più duramente. A chi gli chiedeva il perchè del folle gesto ha risposto che la “colpa è dei servizi sociali”.

Il bambino di sei anni è stato portato di corsa in ospedale dove è stato ricoverato. Secondo le ultime notizie rese note da Scotland Yard, che indaga sulla vicenda, il piccolo è in condizioni “gravi, ma stabili“. É di nazionalità francese ed era in viaggio turistico con la famiglia nella capitale britannica.

Il 17enne è stato incriminato formalmente di tentato omicidio, di fronte a un giudice minorile della Bromley Youth Court di Londra. In tribunale si è parlato anche delle condizioni di salute del bambino di sei anni: “Trauma cranico, fratture agli arti e frattura alla spina dorsale”, per cui chiaramente la sua situazione resta molto grave.

Leggi anche > Un bambino è caduto dal sesto piano di un palazzo – FOTO & VIDEO

Voi unimamme sapevate di questo grave episodio? Cosa ne pensate?