“Nessuno tocchi Lello”: Fedez difende il figlio – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:57
Fedez
fonte: Instagram/Fedez

Fedez difende il figlio Leone da un odiatore del web che l’aveva insultato.

Unimamme, nessun genitore reagisce bene a chi gli offende il figlio e come tale anche Fedez, molto protettivo nei confronti del piccolo Leone.

Fedez, la reazione agli insulti a Leone

Di recente, attraverso il profilo Instagram del padre alcuni haters (odiatori) si erano scagliati contro il bimbo, di un anno, che Fedez ha avuto con Chiara Ferragni.

“Sei un bel down come tuo padre” ha scritto un utente che non si potrebbe proprio definire un fan di Fedez e co.
Il cantante ha quindi deciso di rispondere piccato:
Vuoi far sapere quanto sei idiota? Eccoti accontentato“.

LEGGI ANCHE > FEDEZ: “IL VERO LUSSO NELLA VITA è STARE CON VOSTRO FIGLIO

Non contento Fedez ha condiviso lo screenshot del profilo del ragazzo.

Successivamente il papà ha pubblicato una Instagram Stories in cui ha scritto: “don’t touch my Lello”, perché appunto Lello è il soprannome di suo figlio Leone.

Il cantante ha anche condiviso l’elenco dei vari utenti che hanno messo un like al messaggio di chi ha scritto l’insulto rivolto a Leone.

“Se conoscete questi personaggi fatemi un favore: mandateli sonoramente a cagare da parte mia”.

La vicenda ha avuto un seguito perché l’odiatore ha risposto a Fedez: “scusami signor Fedez mi hanno preso il cellulare per farmi uno scherzo. Rimuoverò il commento“.

A quest’ultimo messaggio Fedez ha risposto: “quanta formalità” e la questione è stata chiusa.

Insomma Unimamme, questa scaramuccia, per fortuna, è finita bene, ma sappiamo che non accade sempre così soprattutto quando si tratta di personaggi pubblici e odiatori sul web.

Chiara Ferragni e Fedez hanno fatto vacanze itineranti: Tokyo, la Sicilia, il castello di Procopio e infine le Baleari dove la famigliola è approdata in agosto.