Paola Ferrari racconta il suo tumore su Instagram | FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:48
paola ferrari tumore instagram
Paola Ferrari (Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Paola Ferrari racconta il suo tumore su Instagram. La storia drammatica della giornalista sportiva.

La nota giornalista sportiva della Rai Paola Ferrari si è ammalata di tumore e non ha avuto remore di raccontare la sua vicenda, pubblicando la foto del suo viso deturpato dalla malattia e invitando tutti a fare prevenzione.

Paola Ferrari racconta il suo tumore su Instagram

Paola Ferrari, noto volto televisivo della Rai nelle trasmissioni sportive, si è ammalata di tumore alla pelle. Con grande coraggio, la conduttrice aveva già parlato pubblicamente della sua malattia lo scorso anno, al programma pomeridiano di Rai1 “La vita in diretta“. Alcuni giorni fa ha postato su Instagram una foto in primo piano del suo viso colpito dalla malattia.

Un’immagine forte, con cui la giornalista e conduttrice ha mostrato i segni del carcinoma e ha invitato tutti i suoi follower a fare prevenzione.

LEGGI ANCHE -> MELANOMA, IL TUMORE DELLA PELLE È IN AUMENTO PER UOMINI E DONNE

Ferrari ha raccontato che all’inizio pensava che i segni sulla pelle fossero colpa dell’acne, un brufolo, più un problema estetico che di salute. Poi, però, con controlli più approfonditi ha scoperto di aver contratto un tumore della pelle, un “carcinoma nodulare infiltrante“.  Il tumore andava rimosso subito ed è stato grazie ai controlli tempestivi che è stato possibile farlo. L’intervento chirurgico è riuscito e Ferrari si è salvata. È stato proprio grazie ai controlli che ha potuto evitare conseguenze peggiori, prendendo il tumore in tempo.

Per questo motivo ha voluto sensibilizzare il pubblico sull’importanza della prevenzione e dei controlli. Grazie alla prevenzione Paola Ferrari è riuscita a prendere in tempo la malattia e a salvarsi la vita. Ecco perché ha deciso di condividere pubblicamente la sua esperienza, pubblicando la foto del suo viso.

Accanto all’immagine ha scritto: “Oggi sono stata invitata a Porta a Porta per parlare di tumore e prevenzione. Purtroppo non posso esserci. Grazie a tutti e non dimenticate mai che La Prevenzione salva la vita“.

Il post pubblicato su Instagram da Paola Ferrari il 25 settembre

Paola Ferrari è nata a Milano il 6 ottobre 1960. Ha debuttato in tv giovanissima, negli anni ’70, con i primi esordi nella trasmissione “Portobello” di Enzo Tortora. Nel 1988  è iniziata la sua carriera di giornalista sportiva in Rai. Nel 1995 ha condotto con Gianni Cerqueti la trasmissione “Dribbling”, per è passata alla conduzione della Domenica Sportiva, dal 1996 al 1999. Successivamente è diventata conduttrice del Tg2, prima l’edizione della notte poi quella delle 13.00. Nella stagione 2003-2004, è stata alla guida di 90º minuto, prima donna a condurre il programma. Poi è tornata alla “Domenica Sportiva” nel 2005-2006, dal 2010 al 2014 e di nuovo nel 2019. Ha sposato l’imprenditore Marco De Benedetti, dal quale ha avuto due figli.

La notizia del post di Paola Ferrari su Instagram è stata data dal Messaggero.

Il tumore della pelle che ha colpito Paola Ferrari è diverso dal melanoma, si chiama tumore basocellulare, perché origina dalle cellule basali, nello strato più profondo dell’epidermide. Si tratta della forma più diffusa di tumore della pelle. Compare di solito con lesioni e macchie sulla pelle. Non dà origine a metastasi me può deturpare il viso. La cause principale di questo tumore è l’eccessiva esposizione al sole, continua e intensa. Maggiori informazioni sul sito web dell’Airc.