Ucciso lo spietato pedofilo Richard Huckle: ha violentato 200 bambini

Bambino triste. credits: iStock

E’ stato ucciso a coltellate lo spietato pedofilo Richard Huckle, che ha abusato di bambini e bambine povere durante la sua permanenza in Malesia.

Uno dei pedofili seriali più spietati della storia del Regno Unito è stato assassinato nei giorni scorsi mentre era detenuto in un carcere di massima sicurezza. L’uomo era stato condannato a 22 ergastoli perché aveva abusato di 71 bambini nel corso della sua permanenza in Malesia dove si spacciava per insegnante e missionario per avvicinare le sue piccole vittime.

Ucciso in carcere con 71 coltellate: Richard Huckle lo spietato pedolido

Una storia agghiacciante è quella del pedolilo Richard Huckle, che ha abusato sessualmente di 71 bambini, anche se ci sono prove che i piccoli fossero molti di più, di età compresa tra i sei mesi ed i 12 anni. L’orco è stato all’inizio indagato dalla polizia australiana dopo che un uomo è stato arrestato, in Canada, per pedofilia e sono stati trovati nomi di pedofili attivi sul web. Tra i nomi quello di Huckle che produceva e caricava online molto materiale, sempre molto recente.

Spietato pedofilo Richard Huckle.
Spietato pedofilo Richard Huckle. Credits: Leggo.it

Quando nel 2014 è rientrato in patria per festeggiare il natale con la famiglia è stato arrestato dalla polizia. Gli abusi sui bambini erano avvenuti in Malesia e l’orco agiva nei quartieri più poveri di Kuala Lumpur facendosi passare per insegnante e missionario protestante, come riferito dal the Mirror. In Malesia è stato dal 2006 al 2014, era andato per la prima volta a 19 anni prendendosi un anno sabatico e con la scusa di tenere dei corsi d’inglese entrava indisturbato negli orfanotrofi e conquistava la fiducia delle persone più povere. In questo modo si avvicinava ai bambini ed abusava di loro.

Spietato pedofilo Richard Huckle.
Spietato pedofilo Richard Huckle. Credits: Leggo.it

Quando è stato arrestato dagli agenti nel 2014 dal suo computer sono emersi documenti che hanno confermato gli abusi sessuali su povere ed indifese vittime. Foto e video terribili che lui condivideva su internet, nel dark web, vantandosi delle sue azioni con altri pedofili e dispensando consigli o indicazioni per emularlo. In un post terribile ha scritto: “Ho vinto il jackpot, una bambina di 3 anni che mi e’ devota come un cane. E della quale non sembra importare nulla a nessuno”.

LEGGI ANCHE > ARRESTATO UN PEDOFILO CHE SI SPACCIAVA PER PROFESSORE PER ABUSARE DI UN RAGAZZINO

Stava anche scrivendo un manuale per i pedofili nel quale ha confessato di aver violentato oltre 200 minori tra bambini e bambine. Nei post online, Huckle si vantava: “I bambini poveri sono sicuramente molto più facili da sedurre rispetto ai bambini occidentali della classe media“.

Spietato pedofilo Richard Huckle.
Spietato pedofilo Richard Huckle. Credits: Leggo.it

I suoi genitori erano così inorriditi quando ha confessato i suoi crimini che hanno implorato la polizia di portarlo via e hanno rilasciato dichiarazioni a sostegno del suo procedimento giudiziario.

A seguito del processo è stato condannato a 22 ergastoli e rinchiuso a Full Sutton, una prigione deve sono detenuti gli uomini tra i più pericolosi del Paese. Il 13 ottobre, con un comunicato stampa, dalla prigione fanno sapere che è stato accoltellato per 71 volte, come il numero delle piccole e innocenti vittime a cui ha fatto del male.

Una storia che dimostra come tantissimi bambini nel mondo sono abbandonati a loro stessi e proprio per questo vittime più vulnerabili di mostri. Come da anni denuncia  Meter Onlus di Don Di Noto denuncia. Non possiamo non pensare a loro…

LEGGI ANCHE —> GIORNATA DEI BAMBINI VITTIME: UNITI CONTRO LA PEDOFILIA 

Voi unimamme eravate a conoscenza della storia di questo terribile e spietato pedofili? Cosa ne pensate?