Bambini di 2 anni maltrattati dalla maestra che si appartava con il compagno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:14

Bambini maltrattati in un asilo nido, la maestra era solita avere rapporti sesusali con il compagno mentre era a scuola. Violenze fisiche e psicologiche.

Bambini di 2 anni maltrattati dalla maestra che si appartava con il compagno – Universomamma.it

L’ennesima storia di maltrattamenti in un asilo arriva questa volta da un paese in provincia di Varese. Al termine di un’indagine un’insegnante è stata sospesa per sei mesi con l’accusa di maltrattamenti sui piccoli alunni. Inoltre urlava frasi volgari come “guardati, fai schifo”.

Bambini maltrattati all’asilo nido: sospesa una maestra

Dei bambini di un asilo nido a Cocquio Trevisago, in provincia di Varese venivano maltrattati dalla propria insegnante con insulti, violenze fisiche e psicologiche. Le indagini a carico dell’insegnante sono partite dopo la denuncia di alcuni genitori. La maestra è anche la titolare dell’asilo nido, ha 44 anni ed è residente in un paesino di provincia. Alla fine delle indagini, che sono durate circa due mesi, l’insegnante è stata sospesa per sei mesi.

LEGGI ANCHE > BAMBINI MALTRATTATI ALL’ASILO, LE TELECAMERE HANNO INCASTRATO LE MAESTRE E UNA SUORA | VIDEO

La notifica della misura interdettiva che prevede appunto la sospensione dell’esercizio del pubblico servizio di insegnante, è stata consegnata ieri mattina, giovedì 5 dicembre dai carabinieri. Il provvedimento è stato emesso  dal Gip del Tribunale di Varese, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

LEGGI ANCHE > I MALTRATTAMENTI NELL’INFANZIA MODIFICANO LA STRUTTURA DEL CERVELLO

Durante le indagini, i carabinieri hanno documentato tante violenze che la maestra era solita infliggere ai bambini che le erano stati affidati. L’età dei bambini andava tra i pochi mesi ed i due anni. Violenze verbali che la donna era solita rivolgere ai bambini erano fatte di frasi dure e volgari: “sei proprio un terrone”, “guardati, fai schifo”, “piangi che così ti passa”. Inoltre, era soli picchiare i bambini con sculacciate e schiaffi ed era solita lasciarli soli mentre erano in preda a crisi di pianto. Uno dei genitori che hanno sporto la denuncia si è accorto che il figlio aveva degli strani atteggiamenti, che poi sono quelli tipici delle condotte maltrattanti, come insonnia, incubi notturni e reazioni autolesionistiche. Molti genitori hanno tolto i piccoli dall’asilo.

LEGGI ANCHE > “NIENTE ACQUA SE NON LA SMETTI”: INSULTI RAZZISTI, MALTRATTAMENTI E UMILIAZIONI AI BIMBI DI UN ASILO – FOTO

Sono state scoperte dagli uomini dell’Arma oltre 20 condotte illecite, commesse dalla maestra a partire dal marzo del 2017. Come se tutto questo non fosse già sufficiente, grazie alle telecamere nascote, istallate dai Carabinieri, si è scoperto che la maestra era solita far entrare a scuola anche il compagno. Dai video si vede l’uomo che dormiva, ma che si cambiava davanti i piccoli. In più la donna lasciava da soli i bambini per appartarsi con il compagno per avere dei rapporti sessuali in un locale della scuola fuori dalla vista dei bambini, come riportato anche da Il Messaggero.

Voi unimamme cosa ne pensate di quest’ulteriore vicenda di maltrattamente su dei bambini così piccoli? Vi piacerebbe che fossero istallate nelle scuole le telecamere?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Bambini di 2 anni maltrattati dalla maestra che si appartava con il compagno – Universomamma.it